Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

consiglio supporto per panoramiche a un principiante.


Forum » Fotocamere, Accessori e Fotoritocco » consiglio supporto per panoramiche a un principiante.




avatarjunior
inviato il 12 Marzo 2019 ore 19:22

ciao a tutti :)

Vorrei iniziare ad addentrarmi nel mondo delle panoramiche.
Parlo di quelle classiche derivate dall'unione di 3,6,9,ecc foto verticali unite insieme e non di foto a 360° o altro.
Bene, volendo spendere il meno possibile che tipo di supporto mi suggerireste in grado di tenere su una 80D + 70-200 f4 (la combinazione più pesante che ho)?

Io avevo visto questo: https://www.amazon.it/dp/B07DQ71GNV/?coliid=I9NABJF9GCRNY&colid=27LW89

Voi che dite?

Grazie in anticipo.

avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 10:20

nessun consiglio? :)

avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 10:34

Oggetto interessante ed economico, senza l'apertura di questa discussione penso che non avrei mai saputo della sua esistenza.
Però non ho capito una cosa: dalle foto illustrative dell'oggetto sembra che permetta di montare la fotocamera solo in verticale.

avatarsenior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 10:41

questo è più costoso ma sembra di fattura megliore e si trova a meno su aliexpress

https://www.amazon.it/dp/B078PLN77V/ref=pd_luc_rh_crh_rh_sbs_02_01_t_i


avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 11:20

se vuoi farle in orizzontale credo che basti fissare la reflex sulla staffa dove è fissata la base del pezzo ad L. in pratica metti la fotocamera al posto della base ad L. non so se mi sono spiegato.

valuto anche quella che mi hai messo tu danny.

Soluzioni più economiche per il mio scopo non ci sono?

avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 11:59

Io uso il PANOMAXX e con D7100 + Tokina 11-20 mi sono sempre trovato bene...però ho visto adesso che attualmente non è più disponibile

avatarsenior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 12:04

Aspetta, prima di iniziare, sai a cosa serve esattamente una testa panoramica?
Le teste panoramiche servono a non cambiare la prospettiva con la rotazione (ridurre al minimo dunque i problemi di parallasse), questo vuol dire che la macchina e obiettivo ruotano sulla pupilla d'uscita del obiettivo. In pratica la tua attrezzatura sarà completamente sbilanciata e questo sforza molto sul fissaggio verticale che deve essere molto stabile, soprattutto per scatti con tempo lungo (quindi guarda bene le recensioni prima di comprarla)
Si usano soprattutto con grandangoli su queste teste.
Se fai scatti a soggetti lontani, quella testa è inutile. Soggetti lontani e vicini o solo vicini è molto consigliata (come in un bosco o anche in una casa)
Se vuoi utilizzare la macchina orizzontalmente di serve un'ulteriore staffa a L (usala quindi sempre in verticale, non serve in orizzontale)

avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 13:00

Costi raddoppiati a parte, mettendoci un'ulteriore staffa a L non comprometterebbe la stabilità della macchina, data l'inevitabile tendenza a oscillare causata dai bracci di leva così realizzati?

avatarsenior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 13:08

" Costi raddoppiati a parte, mettendoci un'ulteriore staffa a L non comprometterebbe la stabilità della macchina, data l'inevitabile tendenza a oscillare causata dai bracci di leva così realizzati?"
Infatti. Alla fine dato che si tratta di un "collage" di più foto la si utilizza verticale e si fanno più foto orizzontali semplicemente

avatarsenior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 14:00

Se vuoi fare panoramiche estremamente precise e professionali, devi prendere teste serie che possono costare anche più di 400-500€ e studiare bene la gestione e ricerca del punto nodale, che varia da sistema a sistema (macchina + obiettivo, ogni volta che cambi un obiettivo devi ripetere la ricerca del punto nodale).

Se vuoi fare panoramiche più "casalinghe" allora stai tranquillamente sotto i 100€. Io non ho teste come quella che hai linkato, ma una serie di accessori che vanno lo stesso lavoro una volta assemblati.

Purtroppo, quando cercavo teste simili si andava a spendere da 250€ in su, quelle sono arrivate solo da un paio di anni a questa parte.

I software attuali riescono a fare una buona panoramica anche a mano libera, altro che "punto nodale", quindi è sufficiente valutare bene quali sono le proprie esigenze ed aspettative nel campo.

Giorgio B.

avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 14:49

si si mi ero informato un pochino per quello avevo deciso di provare con un approccio leggermente migliore rispetto a quello del semplice cavalletto ma nemmeno da spendere cifre impegnative, l'unica cosa che non ho capito è perchè dici che non si può usare in orizzontale (anche se appunto al 90% delle volte la userò in verticale).
Se tolgo la staffa ad L e metto la reflex sulla piastra rimanente in teoria sposto quest'ultima in base alle esigenze, stringo e voilà.
No?

avatarsenior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 15:01

" Se tolgo la staffa ad L e metto la reflex sulla piastra rimanente in teoria sposto quest'ultima in base alle esigenze, stringo e voilà.
No?
"

Si, puoi prendere una piastra lunga arca swiss in modo da mettere la macchina arretrata e di non avere problemi di parallasse. Così puoi fare scatti orizzontali ma non puoi però inclinare in verticale.
Effettivamente funziona ma con tutto il sistema sei libero di muoverti 360 gradi

avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 16:12

si si certo. grazie a tutti ragazzi!

Dal lato software, so che vado ot ma magari qualcuno di voi sa darmi una risposta universale e la chiudiamo subito...io sapevo di autopano giga, huguin e ptgui tra i "migliori" ma ora la situazione si è evoluta (rispetto a 3 4 anni fa ad esempio)?
C'è qualche programma che si è distino con il tempo, volete per una velocità maggiore, volete per un montaggio più preciso,ecc rispetto agli altri?

avatarsenior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 16:26

Io utilizzo Affinity photo (a pagamento), poche opzioni ma veloce e funziona bene.
Hugin è il migliore tra quelli gratuiti (almeno fino a poco tempo fa) ma molto più complesso

avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 16:49

Io faccio le panoramiche in post con Hugin, programma gratuito, un po' difficile da usare ma molto preciso ed affidabile ( ultimamente uso PTGui pro, a pagamento ) , uso la proiezione cilindrica, quando ho tempo faccio panoramiche ai monti fino a circa 400 Mpixel, fino oltre 360 gradi.
Ne ho parlato qui :
www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=3050079&show=1

Stavo preparando un articolo che pubblichero' appena ho tempo, il titolo sarà : Panoramiche a 360 gradi.
Ma nel frattempo si è rotto il PC, ora ho quello nuovo ma sto reinstallando tutto.
Se non arrivi a 360 gradi non importa, i programmi migliori sono sempre gli stessi, già citati.

Io preferisco fare le foto delle panoramiche in orizzontale perchè nella composizione si sopprimono le zone con i difetti ottici degli obiettivi, sui bordi delle singole foto.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 169000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





20 Marzo 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me