Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Adattamento corredo a Full Frame


Forum » Obiettivi » Adattamento corredo a Full Frame




avatarjunior
inviato il 12 Febbraio 2019 ore 8:30

Buongiorno, da un paio di giorni ho fatto il grande passo, sostituendo la mia D5100 con la D700 e quindi passando al Full Frame.

Il mio vecchio corredo di ottiche era composto da:
Sigma 17-50mm f/2.8 EX DC OS HSM
Tokina AT-X Pro 11-16mm f/2.8 DX II
Sigma 120-400mm f/4.5-5.6 DG OS HSM
Nikon AF 50mm f/1.8 D

Per la maggior parte faccio paesaggi e foto naturalistiche quando vado in montagna. Qualche volta ci scappa una foto in notturna, ed è una categoria che mi piace e vorrei farne di più in futuro.

volendo adattare il parco ottiche al nuovo corpo macchina, avevo pensato a due soluzioni:
1- lasciare il sigma 120-400, lasciare il 50 o comunque "potenziarlo" e vendere l'altro sigma e il tokina sostituendoli con uno tra Nikon 14-24 / Tamron 15-30
2- lasciare il sigma 120-400, vendere tutto il resto e puntare su più ottiche fisse (14, 35 o 50)

Detto questo, io tenderei più alla prima soluzione, ma vorrei sentire dei pareri a riguardo soprattutto se avete dei consigli su quali ottiche comprare o se mi conviene lasciare qualche obiettivo.

Grazie in anticipo, Matteo.



avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2019 ore 10:08

Tolto che fare il passaggio a FF senza le ottiche già in casa non la trovo una cosa così furba, specialmente passando a macchine ormai superate come la d700... per quello che vuoi fare tu la migliore soluzione direi sia vendere le prime due ottiche in favore di un 24-120 f4 e di un 14 samyang, forse riesci a prenderli addirittura senza aggiungere soldi. Hai uno zoom molto versatile da tenere al collo e un grandangolo tutto sommato valido. Valuta invece delle due lenti che hai indicato il sigma 14-24 art che è superiore ad entrambe e più recente, ma se il tuo scopo è far foto in escursione zoom + fisso è una soluzione più leggera e adeguata probabilmente.
Il 50 afd lo lascerei pure andare visto che è una lente abbastanza schifida, sul lasciarlo andare o sul sostituirlo devi decidere tu in base a cosa ci fai. Io il 50 su ff lo trovo divertente.

Sul con cosa sostituire il 120-400 la scelta è ampia e dipende quante foto realmente ci fai e quanto cammini, perchè se non fai animali eccessivamente dinamici e cammini molto un 100-400 sigma potrebbe essere la soluzione più azzeccata, se invece ti serve una lente più reattiva meglio puntare ad un 150-600. In ogni caso qualsiasi lente prenderai ci andrai a guadagnare su tutta la linea perchè il 120-400 è una lente vecchiotta.

avatarjunior
inviato il 12 Febbraio 2019 ore 14:50

Grazie per la risposta e per i consigli.

Infatti invece di "grande passo" era meglio dire "passo più lungo della gamba"!!! Ma questo lo sapevo.
Poi, per quanto riguarda la scelta della macchina, 90000 scatti a 500€, che sono diventati 100 ridando indietro d5100 più due obiettivi (kit+70-200), era una buona offerta.

Comunque avevo pensato anche al sigma 14-24, visto che nuovo costa come il Nikon usato e più del Tamron ha la tropicalizzazione.
Per quanto riguarda il 24-120, non lo avevo preso in considerazione. Mi sembrano strani come obiettivi.

I miei dubbi sono legati proprio al fatto della mobilità nelle escursioni, con un 14-24 o simile coprirei la maggior parte delle lunghezze che mi interessano in campo aperto, mentre lo zoom lo uso tranquillamente nel sottobosco. Però più che il peso,(l'ultima uscita ho portato corpo, tokina, tele della sigma e Manfrotto 190 con testa a sfera per 15km sulle racchette da neve) mi preoccupa l'ingombro. Il bgrip che ho usato fin'ora credo ormai sia insufficiente.



avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2019 ore 16:25

sì diciamo che però occhio a comprare le cose perchè sono buone offerte perchè se ragioni così ti riempi la casa di roba, per quanto pagata poco una d700 è già una macchina superata e di tanto, anche da una ben più plebea d7500.

Se il tuo uso è escursionistico e principalmente di paesaggio del BG non te ne fai nulla, anche perchè in ogni caso la d700 necessita del suo, non potrai di certo riusare il tuo vecchio.
Un 24-120 è il classico zoom tutto fare da viaggio o escursione, un'ottica a mio parere imprescindibile per questo tipo di attività, non ha nulla di strano ed è anche poco ingombrante. Se poi il problema è l'ingombro anche il 15-30 è da scartare, è una lente veramente enorme e molto pesante anche rispetto ai competitors.

avatarjunior
inviato il 12 Febbraio 2019 ore 20:58

A me interessava un corpo più professionale. Ripeto, ho trovato l'occasione di una D700 e l'ho comprata.

Che è una macchina superata ne sono consapevole, come il fatto che il formato FX per un fotoamatore è pressoché un vezzo.
Rimane innegabile però l'aumento di qualità rispetto ad una D5100.

Detto ciò, non posso che ringraziarti per la chiacchierata. Mi è servita per dare una riorganizzata alle mie idee, soprattutto per avermi aiutato a desistere dal comprare il 14-24 o simili. Diciamo che era un capriccio che mi ero messo in testa.

Buonaserata e buone foto.


Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 167000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





21 Febbraio 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me