Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Fattore di crop: un paio di domande


Forum » Obiettivi » Fattore di crop: un paio di domande




avatarjunior
inviato il 10 Febbraio 2019 ore 15:03

Salve a tutti,
faccio parte di un gruppetto di appassionati di astrofotografia e ci è venuto un dubbio.
Abbiamo tutti macchine fotografiche con sensori differenti, chi full frame, chi aps-c, chi 4/3", chi ancora più piccolo, quindi sappiamo bene che la lunghezza focale dei nostri strumenti apparirà differente a seconda della macchina fotografica utilizzata. Fin qui ci siamo, per ottenere la lunghezza focale equivalente basta moltiplicare la lunghezza focale reale per il fattore di crop del sensore.

Ma per quanto riguarda il rapporto focale?

Rimane invariato o aumenta anche quello in base al fattore di crop? Cioè, per calcolarlo bisogna utilizzare la lunghezza focale reale o quella equivalente?
Se ad esempio ho un telescopio da 150 mm di diametro e 1000 mm di lunghezza focale, avrò, con una full frame, un rapporto focale f/5.
Ma se lo stesso telescopio lo usassi con un 4/3", avrei (apparenti) 2000 mm con f/10 o 2000 mm con f/5 ?

Ci serve perlopiù per scambiarci i dati di scatto (e anche un po' per curiosità)..
Sapete aiutarci?

Grazie a tutti,

Maurizio

avatarjunior
inviato il 10 Febbraio 2019 ore 16:03

Mi pare che il rapporto focale rimanga sempre invariato, f/5.
Anch' io faro' dei crop con una fotocamera FF ed un telescopio che vignetta oltre un certo diametro, ma un crop non cambia la focale, riduce solo l' angolo di campo inquadrato.
Il discorso della focale equivalente è solo un modo per confrontare l' angolo di campo inquadrato dai vari sensori. Cioè una fotocamera FF croppata a m4/3 si comporta in modo simile ad una m4/3. C' è poi l' altro discorso che, se la m4/3 ha una densità del sensore maggiore di quella del FF , posso fare ingrandimenti maggiori.

avatarsenior
inviato il 10 Febbraio 2019 ore 16:07

Il diaframma rimane lo stesso cambia la quantità di luce che cattura il sensore su un M4/3 sarà equivalente a F10 (più o meno visto il diverso rapporto fra i lati)

avatarsupporter
inviato il 10 Febbraio 2019 ore 16:12

Se usi un m4/3 è come se croppassi a m4/3 quello che ottieni con un sensore ff, o apsc, o medio formato.
Cambia solo l'angolo di campo inquadrato e la luce raccolta, come già è stato scritto.
Il rapporto f "fisico" dell'obiettivo non cambia, così come resta invariata la lunghezza focale.

avatarjunior
inviato il 10 Febbraio 2019 ore 21:07

Si ragazzi, so benissimo che nella realtà i numeri non cambiano ed è solo una questione di campo inquadrato.. Fin qui ci sono..

La domanda sarebbe una cosa del genere:

Per avere lo stesso identico risultato di una full frame con lente da 100 mm e apertura f/5, devo usare una 4/3" con lente da 200 mm e apertura f/5 o f/10?

Grazie ancora

avatarsenior
inviato il 10 Febbraio 2019 ore 21:21

Che intendi per stesso identico risultato? Esposizione, dimensione soggetto, sfocato, cosa?
Non continuare a chiamare il micro quattro terzi (intendi quello?) come quattro terzi di pollice.

avatarsenior
inviato il 10 Febbraio 2019 ore 21:47

Non c'entra nulla il raddoppiare la f...chiudendo quindi il doppio rispetto all'equivalente FF.
..........................
E' molto semplice..
scatti una foto con una FF a f/5.

Dal fotogramma FF ritagli il formato APSC e ricavi quello che otterresti
scattando con una APSC a f/5.

Dal fotogramma FF ritagli il formato 4/3 e ricavi quello che otterresti
scattando con una 4/3 a f/5.


avatarsupporter
inviato il 10 Febbraio 2019 ore 22:39

" Per avere lo stesso identico risultato di una full frame con lente da 100 mm e apertura f/5, devo usare una 4/3" con lente da 200 mm e apertura f/5 o f/10?"

Puoi anche usare la stessa lente (doppietto o tripletto) da 100mm, ma dovresti fare in modo che il cono di luce sia proporzionalmente più stretto in modo da far arrivare più luce al sensore piccolo...

avatarjunior
inviato il 10 Febbraio 2019 ore 23:10

Volendo essere precisini a pari focale (millimetri reali) e pari diaframma la pdc varia di poca roba per il differente circolo di confusione, mentre riguardo alla possibilità di maggiori ingrandimenti con un sensore piccolo perchè maggiore denso rispetto al FF io ci andrei piano, se stampo un 20x30 partendo da un file nativo FF e stessa stampa da un sensore con superficie meno della metà i vantaggi rimangono.

avatarjunior
inviato il 11 Febbraio 2019 ore 0:11

" Per avere lo stesso identico risultato di una full frame con lente da 100 mm e apertura f/5, devo usare una 4/3" con lente da 200 mm e apertura f/5 o f/10?
"

Per avere quasi lo stesso risultato di una full frame con lente da 100 mm e apertura f/5, devo usare una m4/3 con lente da 50 mm e apertura f/5. Dico quasi perchè i Megapixel saranno diversi...
Concordo pure con quanto scritto dalle altre risposte, tutte corrette.

avatarjunior
inviato il 11 Febbraio 2019 ore 1:21

La fate davvero troppo difficile per un non esperto di fotografia ahahah

Ovviamente avevo invertito i valori tra ff e 4/3 (mm e f/).

Diciamo che, tralasciando sfocato e altre robe simili, tralasciando i megapixel, tutto a fuoco, senza difetti, ecc, per inquadrare la stessa roba ed esporla allo stesso modo, devo variare la lunghezza focale del telescopio/lente ma lasciare inalterato il rapporto focale.

Oppure: utilizzando la stessa lente/telescopio ma macchine con sensori diversi (stesso tempo di esposizione) si ottiene solo e soltanto un crop dell'immagine ottenuta con il sensore più grande, senza variazione di luminosità.

Giusto?

Cioè, perché per chi ha bisogno di esporre per svariati secondi (se non minuti) fa davvero la differenza sapere di dover esporre per 1 minuto o per il doppio.. Cambia tra avere un'immagine e averla quasi completamente nera..

@Ilcentaurorosso intendo un sensore 4/3.. Avrei detto che avesse la diagonale da quattro terzi di pollice, mi sbaglio? Il micro 4/3 è l'aggancio della lente sulla macchina ma non c'entra molto..

Scusate se vi sembra di parlare ad un ragazzino che non ne sa nulla.. È pressappoco davvero così...
E grazie ancora a tutti

avatarsenior
inviato il 11 Febbraio 2019 ore 4:39

Se su FF usi un 100mm a F5, su m4/3 utilizzi un 50mm a F2,5. Farai arrivare CIRCA la stessa luce al sensore, avrai circa la stessa inquadratura e avrai CIRCA la stessa PDC. I tempi sono CIRCA gli stessi e gli iso differiscono di 2 stop per compensare il diaframma (ad es. iso 6400 FF e iso 1600 m4/3).

Se utilizzi 100mm, sia su FF che su m4/3, allora hai solo un ritaglio e i parametri saranno QUASI uguali su tutti i sistemi.




avatarsenior
inviato il 11 Febbraio 2019 ore 10:14

" @Ilcentaurorosso intendo un sensore 4/3.. Avrei detto che avesse la diagonale da quattro terzi di pollice, mi sbaglio? "
Si.
The image sensor of Four Thirds and MFT measures 18 mm × 13.5 mm (22.5 mm diagonal), with an imaging area of 17.3 mm × 13.0 mm (21.6 mm diagonal), comparable to the frame size of 110 film.
( ref. Micro Four Thirds system )

" Diciamo che, tralasciando sfocato e altre robe simili, tralasciando i megapixel, tutto a fuoco, senza difetti, ecc, per inquadrare la stessa roba ed esporla allo stesso modo, devo variare la lunghezza focale del telescopio/lente ma lasciare inalterato il rapporto focale."
Devi usare lunghezza focale metà così da avere la stessa FOV.

avatarjunior
inviato il 11 Febbraio 2019 ore 14:11

Ma dite qualcuno uan cosa e qualcuno un'altra....

Alessandro qui sopra mi dice che dovrei cambiare anche il rapporto focale, altri no :'(

avatarsenior
inviato il 11 Febbraio 2019 ore 14:35

La lunghezza focale è un parametro fisico della lente e come tale NON cambia. Devi definire che intendi " Per avere lo stesso identico risultato di una full frame" in quali condizioni di esposizione, distanza soggetto/camera, etc., altrimenti avrai risposte apparentemente discordanti.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 167000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





18 Febbraio 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me