Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Scatti sportivi aiuto


Forum » Tecnica, Composizione e altri temi » Scatti sportivi aiuto




avatarjunior
inviato il 09 Febbraio 2019 ore 0:03

Ciao a tutti, domenica andro a vedere mia nipote durante una gara regionale di ginnastica ritmica.. volendo farle delle foto pensavo di usare il l'obbiettivo 70/200 f2.8...

che scatto mi consigliate continuo o singolo? .. tempi di scatto ? .. 1/8000? ..Flash esterno con numero guida 60 a che calore potrei impostarlo? AF dinamico o a punto singolo?

Ho le idee un po' incasinate ...

ma d'instinto farei f2.8 iso 2500 af continuo ( data la velocità del movimento) flash tti 1/128 tempi proverei 1/8000 scatto continuo così da giocare più sulla quantità di foto...
ovviamente per la corretta esposizione vedrò quando arrivò ma immaginandomi la situazione inizierei provando con questi parametri...

Voi cosa fareste
Grazie in anticipo a tutti

avatarjunior
inviato il 09 Febbraio 2019 ore 0:07

Che corpo macchina hai?

avatarjunior
inviato il 09 Febbraio 2019 ore 0:24

Ha una D7200, lo vedi dal profilo.

Non so se lo potrai usare il flash, e credo che saresti comunque lontanuccia. Comunque in ogni caso se potrai usarlo hai da vedertela con il tempo di sincronizzazione, quindi potrai scattare a massimo 1/250. Poi 1/8000 lo vedo troppo estremo, alzeresti iso inutilmente. Ma non preoccuparti troppo, fai delle foto di prova (magari alle ragazze prima) e imposti bene i parametri. Per l'af usalo pure continuo. Ma da come scrivi sembra che andrai di modalità manuale, se ho visto lungo... eviterei perchè perderesti troppo tempo. Usa la modalità S, imposta iso massimi e concentrati sulla composizione che già sarà difficile non conoscendo bene lo sport.

avatarjunior
inviato il 09 Febbraio 2019 ore 0:28

Per il flash informati prima se lo puoi usare, perché spesso gli organizzatori non lo vogliono potendo disturbare gli atleti.
Scatto sicuramente continuo.
Raffica massima.
Iso il massimo utilizzabile per la tua macchina (inutile andare fino a 12800 ISO se la foto è inguardabile).
1/8000 è un tempo assurdo per uno spettacolo di ginnastica artistica, ci congeli gli aerei agli airshow. Parti da 1/800 e poi vedi, dipende anche da quello che vuoi ottenere, a volte le gambe e braccia leggermente "mosse" rendono più dinamica la foto, a me piace come effetto.
Cmq se tua nipote non è la prima ad esibirsi, fotografa le altre atlete e regola la macchina di conseguenza.

avatarjunior
inviato il 09 Febbraio 2019 ore 9:49

Grazie mille dei consigli

avatarjunior
inviato il 11 Febbraio 2019 ore 13:30

Ainara, ti ha già risposto esaustivamente Luper79. Io per la mia esperienza posso aggiungere: non usare il flash! bandito da gare in cui le atlete devono seguire con gli occhi il lancio e il successivo ritorno di anelli, palle, nastri. Io ho lavorato in gare di ritmica, e tranquillamente si ottengono ottimi scatti con le impostazioni consigliate sopra. Soprattutto prendi dimestichezza con le figure e le prensioni: gli scatti migliori immortalano la ragazza in aria (salti con spaccata, velocissimi, difficilissimi, usa la raffica) e nel momento in cui l'attrezzo si libra in aria, quindi spesso uso l'inquadratura verticale, e già a 70 copri tutto bene. A 200 se vuoi enfatizzare un'espressione del volto. Cerca una buona posizione in prima fila se riesci ;-) e sperimenta! Buona gara!

avatarsenior
inviato il 11 Febbraio 2019 ore 14:05

Io purtroppo ci vivo in queste gare perchè mia figlia è un'agonista e faccio le foto per la sua scuola. Dico purtroppo perchè solitamente i palazzetti sono male illuminati e il flash NON si deve usare per evitare fastidi alle bambine/ragazze.
Il 70-200 f/2.8 è obbligatorio, tra l'altro nel corpo libero sfruttando il fattore crop riuscirai a fare inquadrature strette anche quando la nipote è nella parte lontana della pedana. Se invece gareggia una squadra puoi preferire una visione di insieme e allora stai più corto con la focale (gusti eh!).
Solitamente più le gare sono di basso livello e più l'illuminazione sarà penosa e se ci sono vetrate ci sarà anche la difficoltà di gestire zone con esposizione molto diversa.
Io con i tempi non vado mai sopra 1/640, diaframma a f/3.0 o f/3,2 e iso (fissi) regolati di conseguenza e in base all'illuminazione. Autofocus continuo, e raffica di scatti nei momenti del salto o dei giri.Ho notato che un tempo di 1/640 (o anche 1/500) è + che sufficiente per bloccare i movimenti, al massimo saranno un pochino mosse le punte degli arti ma a me non dispiace perchè il tutto diventa più dinamico, e ti permette di stare con gli iso più bassi in favore di una maggior nitidezza. Vedrai che ti divertirai MrGreen
Ho 3 scatti di mia figlia durante una gara di ritmica nella galleria "sport e colore", mi pare, fatti con la d750 e un 70-200 f/2.8
Tra l'altro anche mia figlia gareggia questo weekend, chissà che non ci si trovi! MrGreen

avatarjunior
inviato il 11 Febbraio 2019 ore 22:22

Grazie mille a tutti per i consigli sono stati molto utili... a breve posterò delle foto fatte durante la gara

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 172000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





26 Aprile 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me