RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Quale M?






avatarjunior
inviato il 18 Gennaio 2019 ore 19:17

Da qualche tempo sto pensando di aggiungere al mio corredo reflex Canon una delle EOS M, da utilizzare principalmente per macro e paesaggi su treppiede ed occasionalmente per ritratti. Non ho quindi necessità nè del mirino nè di un autofocus particolarmente prestante e probabilmente finirei per utilizzarla in prevalenza con ottiche EF adattate.
La M50 mi sembra al momento il miglior compromesso nel sistema M, ma per l'uso che ne farei potrebbero essere sufficienti anche una M3 o una M100: oltre ad essere più compatte, mi consentirebbero di risparmiare circa 200€. Della M100 mi piacciono il prezzo del nuovo e la semplicità (forse fin troppa) d'uso, della M3 la presenza della slitta per il flash, la maggior qualità costruttiva e la presenza di alcuni comandi fisici in più (che potrebbe rivelarsi un contro nel caso in cui questi fossero poco ergonomici).
Accetto quindi volentieri consigli da chi ha provato una o più di queste macchine.

avatarsenior
inviato il 18 Gennaio 2019 ore 20:16

M6 e risolvi

avatarjunior
inviato il 19 Gennaio 2019 ore 8:19

Ti tingrazio molto per il tuo intervento, Iw7bzn, però da quel che ho letto anche qui sul forum la M6 è sì complessivamente migliore della M3, ma in modo marginale. Posso chiederti quindi perché mi consigli proprio questo modello?

avatarjunior
inviato il 19 Gennaio 2019 ore 8:29

Dato che hai parlato di macro, quella più adatta è la M50 per via del display completamente orientabile, mentre le altre lo hanno solo tiltabile a 180°
Per i ritratti inoltre è l'unica che dispone dell'eye af

avatarjunior
inviato il 19 Gennaio 2019 ore 9:03

Grazie! Penso anch'io la M50 sia il miglior compromesso e so bene che l'lcd completamente orientabile è molto comodo, in particolare nelle riprese in verticale raso terra. Tuttavia non mi ha entusiasmato dal punto di vista costruttivo, non è compatta come le M3, M6 ed M100 e costa di più rispetto a queste. In sostanza mi domando se valga la pena spendere di più e rinunciare alla maggior qualità costruttiva ed alla compattezza di M3 ed M6 per le features che la M50 ha in più rispetto a queste, rimanendo però un corpo entry level.

avatarjunior
inviato il 19 Gennaio 2019 ore 9:13

La differeza "body only" nei confronti della M6 è di 100 euro, e li vale tutti per mirino, af, display e raffica, inoltre - ma questo è del tutto personale - l'ingombro di un nulla superiore ha come rovescio della medaglia un'ergonomia migliore.
La differenza nelle dimensioni non è importante, sta anche lei in un angolo di una qualsiasi messenger o comunque in una borsina minuscola.
La M3 adesso come adesso per 170 euro di risparmio non vale proprio la pena secondo me...

avatarjunior
inviato il 19 Gennaio 2019 ore 10:37

Hai centrato il punto. ;-)

avatarjunior
inviato il 19 Gennaio 2019 ore 11:01

Da possessore di m50 ti dico che per i tuoi stessi utilizzi stavo pensando di sostituirla con m100, tanl l'eye af non fa per me, la raffica la setto sempre su slow, e il monito snodato in realtà lo trovo per certi versi più scomodo di quello tiltabile, aumenta l'ingombro complessivo ed è meno discreto nell'utilizzo street.
Per l'ergonomia poi, è terrebile anche quella della m50 , ho mani medie, ed è tutto scomodo, ha tanti tasti troppi forse, che così piccoli e disposti male li premo sempre casualmente.
La vera cosa che poteva fare la differenza era una seconda ghiera, ma non c'è, ne hai una e cambi il parametro da gestire volta per volta.
Quindi nella m100 avendo layout più semplici, corpo ridotto al minimo( ho il 22stm e 11-22) e stessa qualità sensore.
Il mirino poi, è piccolo per me che all fine non lonuso mai, ci provo sempre ma lo trovo troppo scomodo.
Insomma... per me m100. Costa cosi poco che non avrai mai paura di fare danni, è cosi piccola che col 22 stm( ricoh gr e x100fuji spostatevi proprio) veramente sta in tasca.
Fate vobis

avatarjunior
inviato il 19 Gennaio 2019 ore 11:46

La vera cosa che poteva fare la differenza era una seconda ghiera, ma non c'è, ne hai una e cambi il parametro da gestire volta per volta


In realtà tutti i tasti del pad posteriore sono totalmente riassegnabili, qundi si, non c'è una seconda ghiera ma ci sono cinque pulsanti programmabili, oltre al touch
L'ergonomia della M50 non è minimamente paragonabile a quella della M100, la m50 riesco a usarla senza particolari problemi anche con adattatore + 135L o Sigma 18-35/1,8...
Se poi non ti serve nessuna delle features della M50 come modalità scatto silenzioso, EVF, monitor snodato, AF, slitta flash, raffica e un minimo di impugnatura allora la M100 ti fa risparmiare circa 190 euro, devi valutare se ne vale la pena.

avatarjunior
inviato il 19 Gennaio 2019 ore 12:52

Indianajoints, ti ringrazio molto per il tuo intervento. È proprio per le ragioni da te elencate, oltre che per il corpo plasticoso, che la M50 non mi convince appieno.
Tu poi pensi una M100 con 22/2 possa sostituire una Ricoh GR? Lo avevo pensato anche io prima di vedere dal vivo la M100: la GR ha un'ottima ergonomia (ovviamente in rapporto alle dimensioni) e, grazie all'ottica collassabile, è davvero tascabile.

Lookaloopy, effettivamente l'ergonomia della M50 sembra migliore, ma purtroppo non ho avuto modo di provarla con ottiche EF. La slitta flash mi sarebbe invece molto utile, purché i flash di terze parti siano compatibili.

avatarjunior
inviato il 19 Gennaio 2019 ore 12:56

Con le terze parti devi verificare, ti posso dire il mio Metz 48 Af funziona perfettamente.

avatarjunior
inviato il 19 Gennaio 2019 ore 13:57

Ecco un altro problema della m50( fose anche della 100) i trigger yongnuo 622c non vanno...
Per chi dice che riprogrammare un tasto sia uguale ad avere la seconda ghiera ... non so che dire.
Per l'ergonomia con obbiettivi>del corpo, veramente credete che impugnate la macchina e non la lente stessa??
L'af non so di quanto è meglio nella m50, ma per i generi proposti va bene anche la m old.
Insomma, io sono andato dritto di m50, ci ho fatto 2 matrimoni un viaggio alle canarie e vari weekend e tutto con un pargolo di due anni.
E ad ora sono tentato di darla via.

avatarjunior
inviato il 19 Gennaio 2019 ore 14:24

Paradossalmente dal vivo la M100 mi ha fatto un'impressione migliore rispetto alla M50, che continuo a vedere come "troppo via di mezzo", nonostante possa sulla carta essere il miglior compromesso.

Indianajoints, è comunque un corpo che utilizzerei quasi solo su treppiede, salvo qualche foto a mano libera e con lenti leggere (Canon 50/1.4 ed eventualmente 22/2) a mia figlia, anche lei di due anni.
Io ho poi solo flash e trigger Yongnuo, la slitta quindi sarebbe inutile se non li potessi utilizzare...

avatarjunior
inviato il 19 Gennaio 2019 ore 14:34

Ecco un altro problema della m50( fose anche della 100) i trigger yongnuo 622c non vanno...


Per la M50 bisogna controllare un eventuale aggiornamento di trigger e flash Yongnuo perché cercando in rete pare che chi li possiede li utilizzi senza problemi anche sulla M50, mentre sulla M100 non esiste proprio la possibilità di usarli dato che non ha la slitta flash....

Per l'ergonomia con obbiettivi>del corpo, veramente credete che impugnate la macchina e non la lente stessa??


Io non credo , so quel che dico. Uso la M50 sia col 135 che col Sigma 18-35 senza alcuna differenza rispetto a come li uso sulla 760d, ovvero li tengo dalla lente quando inquadro a mano libera e dal corpo macchina per il resto del tempo, senza nessun problema.

avatarjunior
inviato il 19 Gennaio 2019 ore 23:59

L'ergonomia è, almeno in parte, soggettiva. A me, da questo punto di vista, non ha convinto nessuna delle due: la M100 senza neanche un accenno di impugnatura e scivolosa, la M50 con troppo poco spazio tra l'impugnatura e l'obiettivo, con conseguente fastidioso sfregamento delle nocche contro di esso. Tuttavia, per l'uso che ne farei, questo aspetto passa in secondo piano, così come la presenza del mirino.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 173000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me