Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Bruciato il MBP 17" 2011, indeciso sul da farsi.


  1. Forum
  2. »
  3. Computer, Schermi, Tecnologia
  4. »
  5. Apple
  6. » Bruciato il MBP 17" 2011, indeciso sul da farsi.





avatarjunior
inviato il 11 Gennaio 2019 ore 10:58

Ho un MBP da 17" del 2011 con 8gb ram. L'uso è prevalente per editing con FCPX ed in generale per il normale entertainment casalingo: video, youtube, web, eccetera.
Nel 2016 la Apple mi ha sostituito in garanzia la GPU con tutta la scheda madre perchè bruciata. Era ed è un difetto di quella serie....: scheda grafica saldata sulla scheda madre.
In effetti anche quando si vedeva un filmato a 1080 (per non parlare dell'edit video, non 4k), scaldava parecchio, con tutte le conseguenze del caso...
Ora mi si è bruciata di nuovo ed il centro assistenza (non Apple) mi dice che per ripararlo (il solo cambio dei chip sia della GPU, che forse anche quelli della VRAM) mi ci vogliono dalle 350 alle 500 euro; la garanzia sul lavoro è di 3 mesi. Poi a parità di utilizzo può comunque collassare di nuovo.
La tentazione è quella di prendere il 15" nuovo, ma a 2900 euro (3100 con SSD da 500 gb) mi viene mal di testa.
Perdere la portabilità (sempre Notebook) non esiste per ragioni di spazio e praticità, solo che sto pensando anche a ritornare all'ambiente Windows.
Con 1500 euro forse riesco ad avere un quasi top di gamma a livello HW e magari anche più durabilità nel tempo, solo che perderei l'ecosistema Apple, tutti i dati in Time Machine, dovrei gestire in modo ibrido Itunes con win, l'integrazione con Iphone e non ultimo dovrei ri-comprare parecchi SW dedicati al video editing (re-imparandoli), comprare Antivirus, ffffffffff........

Chiedo qualche vostro parere: come si comporta il nuovo MBP ? Per esempio (non lavoro in 4k, non mi serve) i video a 1080 scaldano la scheda a tal punto da far partire le ventole come nel mio ? Oppure almento il nuovo HW si comporta meglio (anche se in un "case" più sottile e con ventole più piccole?)
L'editing video (non 4k) con FCPX consuma tutte le risorse hw ? Qualora in futuro si dovesse bruciare la GPU, si può cambiare solo quella anche a distanza di anni oppure il problema è il medesimo ?
Consigli fra ambiente MAC e nuovo ambiente WIN ?

Disperato vi saluto

avatarjunior
inviato il 11 Gennaio 2019 ore 11:18

Ciao..
Io possiedo un MBP 15" 2017 touchbar, versione da 2900€ per intenderci, si comporta molto bene per editing fotografico e video, specie se non fai il 4k è ottimo..

L'ho usato anche con FCPX, ma principalmente con LR,PS,PP,AE e regge benissimo, certo la versione da 3400€ forse è ancora meglio, ma sono comunque 500€ di differenza su un prezzo già altissimo!!

Mai avuto problemi legati al surriscaldamento o altro, è anche vero che ho acquistato fin da subito un supporto dal sito apple pagato 60€ che lo tiene alzato di circa 15cm, quindi possibilità di scaldarsi per il contatto con scrivanie o altro non esiste.

Per il resto posso solo che consigliarti l'acquisto, anche se rapporto qualità prezzo c'è di meglio, ma ahimè lavoro con apple da diversi anni e non saprei farne a meno, solo il pensiero di usare qualcosa win mi fa rabbrividire.. MrGreen

PS: A titolo informativo se può interessarti sto vendendo il mio a 2k, condizioni estetiche e funzionali pari al nuovo con 50 cicli di ricarica, nessun graffio o segno!!

avatarjunior
inviato il 11 Gennaio 2019 ore 12:08

Grazie per la risposta e la disponibilità.
L'usato Apple in proporzione è ancora più caro...., comunque valuto anche la tua proposta.
Alla fine fra i due modelli, quello da 2,9 e quello da 3,4 oltre alla capacità in termini di SSD cambia il modello di scheda grafica, giusto ? Perchè se è così a parità di SSD (500 gb) la differenza è di 300 euro.

Quindi mi dici che non partono le ventole a 1000 per il semplice uso da multitasking web+video+pages per esempio....., cosa che il mio adesso fa....

Sul discorso cambio scheda grafica sai dirmi qualcosa ? Cioè, se mi si sppacca riesco ad isolare il problema o anche questa è saldata su tutto il resto?

avatarjunior
inviato il 11 Gennaio 2019 ore 12:37

Il bello di Apple è che l'usato mantiene un certo valore, anche se ormai non più come una volta..
Voglio dire, 900€ in un anno circa non è una svalutazione da niente..

Il modello da 3400€ha ssd da 512gb e scheda con 4gb anziché 2gb..
Onestamente, da quando lo uso avrò sentito la ventola 4/5 volte, solo ed esclusivamente con editing video, tipo rendering pesanti..

Nell'uso quotidiano così come l'editing fotografico/video non ha mai scaldato ne acceso le ventole, nemmeno in estate con 40 gradi scaldava..

Costerà anche 3k ma sotto questo aspetto è il top, sono macchine da lavoro che fanno il loro dovere, certo si può essere sfigati, avevo un imac anni fa che nonostante l'avessi utilizzato solo per navigare ad un tratto mi si è fuso l'HD con tutti i miei dati Confuso, era appena uscito fuori garanzia quindi 180€ per la sostituzione e HD morto senza la possibilità di recuperare un bel niente.

Che io sappia la RAM e l' SSD sono saldati la scheda grafica mi pare di no..

avatarsenior
inviato il 11 Gennaio 2019 ore 13:23

Ciao, la discriminante è il montaggio video, le altre funzioni che fai sono alla portata di qualunque pc almeno decente.
Un mac book da 15", anche non l'ultimissimo modello con fcpx monta il 4k senza problemi.
Per avere le stesse prestazioni con premiere/da vinci serve come minimo un 8850 h con una 1070 e forse riesci.
Girando tra le varie offerte potresti trovare il 15" 2017 magari a 2000 euro, tempo fa uscì un offerta da unieuro, o ancora aspettare il "no iva" di queste catene, dove pagheresti il 15" 2018 base 2700 - 18%.
Oppure l'ovvio usato.
Diciamo che anche per me superare la barriera dei 2 k è un bel problema.
Lato windows dipende cosa vuoi... se ti va bene qualunque estetica e qualunque peso con 1500 euro prendi un 15.6 con 8850h, 16 giga di ram, ssd da 250 ed oltre e 1060, senza alcun problema, se invece vuoi un mac book "like", devi andare sul dell xps che a pari hw non si discosta tantissimo come prezzo, siamo comunque oltre i 2000 euro per l'8850h, 16 giga di ram, ssd e 1050 ti.

Attenzione non è vero che con 1500 euro hai un quasi top di gamma windows. Con 1500 euro prendi un pc gaming da 15" di fascia media con schermo e touch di qualità non paragonabile al mac, ben piu' grosso ed ingombrante del mac oppure un dell xps o simile di fascia media.


avatarjunior
inviato il 11 Gennaio 2019 ore 13:47

No, i due modelli 2018 si differenziano di base per il processore (entrambi i7) quello da 2900 Eur che arriva a 2,2 Ghz e il 3400 Eur il cui processore viaggia a 2,6 Ghz.
Poi di default cambia l'SSD: il primo monta i 256Gb (il 512 Gb è opzionale con 240 Eur in più) il secondo modello monta di default il 512 Gb.
La scheda grafica ha sempre 4Gb di memoria gddr5, ma nel primo è la Radeon Pro 555X ed il secondo monta la 560X. Credo cambi poco sulla parte grafica. La RAM di default è sempre 16Gb

Di solito quando nei mediastore fanno le "offerte no iva", Apple non aderisce e i loro prodotti li prendi sempre a prezzo "pieno" .

Mi conforta molto questa cosa che le ventole non entrano spesso in funzione. Dal mio punto di vista (oltre al difetto noto di progettazione) il surriscaldamento è stata la causa della rottura delle GPU.
E' chiaro che un migliore HW, un minore impegno energetico, fa scaldare meno i componenti e quindi...., però mi rendeva dubbioso perchè il nuovo è molto più sottile e con ventole più piccole,

avatarsenior
inviato il 11 Gennaio 2019 ore 14:10

Dipende, è capitato piu' di una volta che fossero compresi anche i prodotti apple.
Quelli sempre esclusi sono gli iphone, ma mac book in offerta se ne vedono vari, anche con il no iva.
Io stesso ho pagato il mio mac book pro oltre il 20% in meno del listino e non era ancora uscita la serie nuova.

avatarjunior
inviato il 11 Gennaio 2019 ore 14:16

Dipende, è capitato piu' di una volta che fossero compresi anche i prodotti apple.
Quelli sempre esclusi sono gli iphone, ma mac book in offerta se ne vedono vari, anche con il no iva.
Io stesso ho pagato il mio mac book pro oltre il 20% in meno del listino e non era ancora uscita la serie nuova.


Provo a vedere allora..., ad ogni modo deciderò con relativa calma (3000 euro MrGreen )
Mi devasta l'idea di dover imparare ad usare un nuovo sw per l'editing e rimettemi in ballo con l'ambiente Win

avatarjunior
inviato il 11 Gennaio 2019 ore 15:18

Se deve aspettare le offerte del no iva con il meno 18% su prodotti apple fa prima a comprare casa MrGreen
C'è poco da girarci intorno, o spendi 2900€ cash o vai di usato, sta di fatto che i MBP sono delle macchine top!!

avatarjunior
inviato il 14 Gennaio 2019 ore 9:26

Nell'uso quotidiano così come l'editing fotografico/video non ha mai scaldato ne acceso le ventole, nemmeno in estate con 40 gradi scaldava..

Costerà anche 3k ma sotto questo aspetto è il top, sono macchine da lavoro che fanno il loro dovere, certo si può essere sfigati, avevo un imac anni fa che nonostante l'avessi utilizzato solo per navigare ad un tratto mi si è fuso l'HD con tutti i miei dati Confuso, era appena uscito fuori garanzia quindi 180€ per la sostituzione e HD morto senza la possibilità di recuperare un bel niente.

Che io sappia la RAM e l' SSD sono saldati la scheda grafica mi pare di no..


Allora sono stato in AppleStore e mi hanno detto che
(1) il MBP lo acquisti così com'è e non ha più possibilità di espansione upgrade futuro. Sia per SSD che per la RAM non si pò upgradare.
(2) Anche qualora fra "n" anni (con 3<n<6) si dovesse spaccare la GPU, non si può sostituire solo quella...essendo tutto saldato insieme.

Il che mi mette una naturale ansia per quanto mi è già successo (comunque non torno indietro a WIN) e mi rende più difficile se orientare la scelta verso un modello più o meno performante in fatto di RAM e SSD.
Oggi il mio 17" ha un HDD da 750 Gb, occupato per 250 dall'OS, musica e foto, tutto il resto è su NAS. Faccio fatica a pensare un nuovo SSD più piccolo di 500 Gb.
I 16 Gb RAM sono sufficienti per FCPX e stare tranquillo per qualche anno ?


avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2019 ore 9:44

Anche secondo me non ti conviene passare a win…
Sei fortemente sbilanciato su Apple lato software. La perdita di produttivita' iniziale per adattarti e il costo della migrazione sarebbero antieconomici.
Compra l'apple che ti serve, spendendo quello che c'e' da spendere. La migrazione ti costerebbe senz'altro di piu'




Edit: il rischio che un apple si guasti e' pari al rischio che si fermi un sistema win di fascia alta.
Esistono portatili win certificati per l'uso militare che sono virtualmente indistruttibili.
La differenza economica della scelta e' pero' condizionata dall'investimento che tu hai gia fatto negli anni passati.

Mi spiego meglio, Un HD costa 40 euro nuovo… ma quanto vale lo stesso HD pieno dei dati della tua contabilita' e con su il lavoro di tre anni?... c'e' chi per estrarre quei dati ha speso cifre considerevoli.

avatarjunior
inviato il 14 Gennaio 2019 ore 14:04

I 16 Gb RAM sono sufficienti per FCPX e stare tranquillo per qualche anno ?

Non conosco macbook che girano con più di 16gb di ram..
Inoltre come ti ho già scritto il mio fa girare programmi come After Effects e Premiere che sono il doppio più pesanti rispetto a FCPX..

avatarsenior
inviato il 31 Gennaio 2019 ore 15:51

Ma prenderlo a Noleggio con riscatto finale?

Interessa un iMac 21" late 2011 intel Core i7 quad-core a 2,8GHz ssd 256gb 24GB RAM 750€... (io ho già 2 iMac 27" 5k) questo non so dove metterlo e lo vorrei vendere...

avatarjunior
inviato il 04 Febbraio 2019 ore 10:32

@morice
Peccato che il 21 mi va stretto perché il prodotto è interessante

avatarjunior
inviato il 04 Febbraio 2019 ore 10:35

@faurob
Se hai manualità la GPU la ripari in mezz'ora , ho riparato un sacco di MacBook Pro nella situazione del tuo che girano ancora dopo anni.
Sostituire non è necessario e se una volta riparato hai l'accortezza di mettere una base ventilata sei a cavallo

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 174000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me