Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Vado alle Svalbard






avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2019 ore 16:26

Ebbene sì. Si realizza un sogno. La prossima estate andrò 5 giorni alle svalbard. Volevo sapere se qualcuno di voi ci è già stato e se ha consigli utili da darmi. In particolare cerco consigli per prenotare escursioni fotografiche e escursioni che offrono la possibilità di vedere la fauna locale. In ultimo vi chiedo: che attrezzatura consigliate? Considerando che c'è sole per 24 ore al giorno? Grazie

avatarsupporter
inviato il 05 Gennaio 2019 ore 17:02

Beh,domanda un pò vaga...entrano in gioco diversi fattori;-) . Io sono stato l'anno scorso a giugno ed ho fatto una crociera (era una rompighiaccio)dedicata principalmente alla ricerca ed all'avvistamento dell'orso polare.Quindi partenza da Longyearbyen, visita di alcuni fiordi,3 o 4 uscite con gli zodiac e brevi escursioni a terra.Siamo stati fortunati, e vedere gli orsi (abbiamo raggiunto addirittura l'82° parallelo nord)in quell'ambiente è stata una grandissima emozione.So però che alcuni anni gli avvistamenti sono minori se non nulli...anche come meteo ci è andata bene trovando solo un paio di giorni(su 7) con mare molto mosso,quindi il fattore "C" è fondamentale;-) . Detto questo,mi è un pò mancata la terraferma.So che ci sono giri fattibili anche con le motoslitte che devono essere davvero belli.A Longyearbyen c'è un Italiano che organizza viaggi,potresti sentirlo se hai intenzione di sposarti via terra da Longyearbyen.Inutile dirti che 5 giorni sono il minimo sindacale e devi organizzarti bene per non perdere tempo prezioso.Riguardo l'attrezzatura,anche li dipende...per fauna ovviamente un bel tele è d'obbligo,ci sta molto bene a mio avviso anche un 70-200 per ambientare il soggetto.La luce è impressionante,oltre appunto alla durata(il sole non tramonta mai)è davvero forte essendo cosi a nord...anche quando era nuvoloso potevo scattare in scioltezza a f11 senza problemi di mossoEeeek!!!...quindi non è di certo un viaggio che richiede lenti superluminose o fotocamere da altissimi ISO;-) .Buon viaggio!

avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2019 ore 17:40

SorrisoGrazie Vime79. Purtroppo io potrò fare solo escursioni giornaliere. Spero di scegliere quelle giuste.se sai indicarmi qualcosa ben venga. Sorriso

avatarsenior
inviato il 05 Gennaio 2019 ore 22:30

Buon viaggio.

avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2019 ore 22:55

Puoi contattare
www.poliarctici.com/italian/
per avere tutte le informazioni che ti servono.
Ciao

Pietro

avatarjunior
inviato il 06 Gennaio 2019 ore 10:00

Un'escursione simpatica e non impegnativa e' quella fatta con la POLAR GIRL ,un'imbarcazione che partendo al Longyearbyen ti porta ad un ghiacciao,poi citta fantasma di Pyramiden o Barentsburg ,e scogliera degli uccelli,la durata se non ricordo male e' sulle 6 ore ,puoi stare sia all'interno che all'esterno dell'imbarcazione ,compreso c'e' anche il pranzo a bordo,lo scorso anno salmone alla brace , balena e contorno,se dovesse interessarti questa escursione o altre l'importante e' prenotarle sin da adesso in quanto se becchi qualche giornata di attracco navi da crociera non trovi disponibilita' alcuna,considera che questa escursione viene fatta dalla POLAR GIRL gestita dalla POLAR CHARTER che ha sede a tromso ,da altre due imbarcazioni piu grosse e da un catamarano,il catamarano impiga meta' tempo per un giro simile ma credo che andare a ritmi lenti sia piu piacevole,come ti hanno gia detto c'e' un'agenzia italiana di Stefano Poli che si chiama Poli Artici che offre escursioni di piu giorni o passeggiate alla ricerca di fossili vegetali della durata di mezza giornata
Al centro di Longyearbyen c'e' una chiesetta,un museo e se hai bambini la mega cassetta delle lettere di babbo natale per la classica foto di rito
Qualche scactto e se ti serve qualche altra info chiedi pure
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2549088
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2549086
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2549003
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2549002
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2549001


avatarjunior
inviato il 06 Gennaio 2019 ore 10:11

Ottimo Maecello 76. Grazie per le preziose informazioni.

avatarjunior
inviato il 10 Gennaio 2019 ore 16:48

Ciao,
ci sono stato tre volte per lavoro, ma quasi sempre in mare. Il paesaggio è spettacolare, quindi se vuoi fare dei panorami un grandangolo ci vuole. Se hai intenzione di fare escursioni per l'orso, o anche in barca per visitare i dintorni (Barentsburg o qualche fronte glaciale come suggerisce Marcello 76) ti consiglio un tele. Facilmente in queste gite si incontrano pulcinelle di mare e foche. Comunque ci sono molti uccelli marini. Un altro suggerimento per Longyearbyen è la vecchia teleferica che veniva utilizzata per il trasporto del carbone dalle miniere alla centrale appena sopra il porto.
Sono nuovo del forum, ma sulla mia pagina flickr www.flickr.com/photos/90069595@N06/albums/72157632218996746
ho un album del nord dove c'è qualche scatto fatto alle Svalbard.

Buon divertimento


avatarjunior
inviato il 10 Gennaio 2019 ore 16:52

grazie Puma68. grazie del consiglio. spero solo che un 70/200 mi basti...sto quasi pensando di usarlo con la vecchia 100d per recuperare un po sulla distanza...tanto a quanto pare avrò sempre luce a manetta.MrGreen..

avatarjunior
inviato il 10 Gennaio 2019 ore 17:01

io avevo un 120-400 su APS-C, però sono stato quasi sempre in mare e per lavoro, magari a terra o con escursioni turistiche ti basta uno più corto. Comunque luce non manca, tante delle mie foto sono fatte in "piena notte". Una notte verso le due stavamo navigando a mezzo miglio dal limite dei ghiacci e ho fotografato un orso che dormiva su un lastrone alla deriva. Problemi di luce non ne avrai...

avatarjunior
inviato il 11 Gennaio 2019 ore 0:00

Ciao Kuox,
io ci sono stato lo scorso agosto: otto giorni di trekking in tenda e sacco a pelo.
Da Longyearbien, dopo aver visitato Pyramiden, abbiamo raggiunto un fiordo e montato il campo base, dal quale ci spostavamo per le escursioni gornaliere (8-12 hh ciascuna).
Fotografato orsi, renne, volatili vari e una sola volpe artica in livrea estiva (vista in ritardo e conseguente foto mossa...... Confuso)
Attrezzatura “leggera” da escursione, compreso però un 70-200 2.8 L is II e relativo extender 2x, più che sufficiente per le mie necessità.
Se non devi scarpinare troppo o hai uno sherpa al seguito puoi anche portare qualcosa di più massiccio.
Come detto sopra porta un grandangolo: i paesaggi sono spettacolari!

avatarjunior
inviato il 11 Gennaio 2019 ore 13:28

Grazie.Minaz. sul corredo ormai credo ci siano pochi dubbi. Invece pensate che un treppiedi sia indispensabile? So che.è meglio averlo...ma.è un peso di cui farei a meno se fosse possibile...

avatarjunior
inviato il 11 Gennaio 2019 ore 23:36

Il treppiede non è strettamente necessario, ma se fotografi paesaggi usando filtri nd diventa indispensabile.....
Quando faccio escursioni mi porto un Gitzo serie 0 e non me ne pento mai ;-)

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 169000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





23 Marzo 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me