Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Passare da Fuji a Sony?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Passare da Fuji a Sony?





avatarsenior
inviato il 28 Febbraio 2019 ore 21:53

Stefano, premetto che quello che dirò in merito non lo considero la verità rivelata, ma semplicemente la mia percezione soggettiva.
I miglioramenti li ho riscontrati sotto diversi aspetti: il primo indubbiamente è quello della qualità del file, intendendo come tale il rendimento ad alti iso, la gamma dinamica, la manipolabilità del file. Valuta questa mia affermazione alla luce del fatto che io lavoro esclusivamente sul raw.
Il secondo miglioramento per me, ugualmente importante, ma che per altri potrebbe essere meno rilevante, è consistito nel poter utilizzare i miei leica summilux 35, 50 e 75 per la loro focale effettiva. Con la Fuji aspc trovavo abbastanza limitante e spiazzante la contaminazione della focale originale con il fattore di crop.
Aggiungo che, con le ultime generazioni di a7 (adesso ho la a7r3 e la a73), ho riscontrato tanti e tali ulteriori miglioramenti di questo sistema da abbandonare definitivamente il precedente sistema reflex che usavo in affiancamento alle mirrorless Sony, ma questa è un'altra storia.
Ecco un esempio di resa del summilux 50 qui con la a7r2: www.juzaphoto.com/hr.php?t=2717620&r=69180&l=it (la grana è aggiunta in post.;-))

avatarsenior
inviato il 28 Febbraio 2019 ore 23:49

Beh, mi sembrerebbe strano che uno possa rimanere deluso, provenendo da apsc, dal passaggio ad FF.
Quando passai da Fuji xt1 a Sony a7 il miglioramento qualitativo fu così grande da entusiasmarmi.
Quanto all'operatività, una volta fatta l'abitudine ai nuovi comandi ed alla diversa ergonomia, non credo che avrai problemi.
Se però il livello qualitativo dell'apsc ti è sufficiente, puoi restare tranquillamente dove sei.Sorriso

D'accordo sul file più lavorabile, d'accordo anche sulla pulizia di quest'ultimo, ma sulla operatività ancora no...
Vero che personalizzandola e prendendoci mano, la situazione migliora molto, ma avere tutto a portata di mano meccanicamente, è una cosa che purtroppo mi manca dì fuji...

avatarsenior
inviato il 01 Marzo 2019 ore 6:33

Il secondo miglioramento per me, ugualmente importante, ma che per altri potrebbe essere meno rilevante, è consistito nel poter utilizzare i miei leica summilux 35, 50 e 75 per la loro focale effettiva. Con la Fuji aspc trovavo abbastanza limitante e spiazzante la contaminazione della focale originale con il fattore di crop.


hai elencato 3 motivi, solo a questo hai fatto questa premessa: "ma che per altri potrebbe essere meno rilevante"... e invece tra tutti questo è un motivo che metterebbe d'accordo tutti. le ottiche prima di tutto. se hai delle ottiche di pregio puoi abinarci dietro qualsiasi cosa e il file è buono anche se scatti con una nikon 1.

nel messaggio precedente invece hai scritto che trovi strano che qualcuno potrebbe rimanere deluso dal FF venendo da apsc. io li ho avuti e provati tutti. ora sto felicemente solo col m43 e una compatta da 1".
per me la qualità del file è sopravvalutata.
ne abbiamo fin troppa, dovremmo dedicare più attenzione nelle nostre scelte oltre che principalmente sulle ottiche (come detto prima) ma su fattori operativi che ci permettano di fotografare pensando solo alla scena e non alla macchina, posizione comandi, possibilità di personalizzazione degli stessi, dimensioni proporzionate all'uso e alle ottiche (sony a 7 è ok con ottiche piccole ma è scomoda con ottiche grandi) jpeg già pronti per chi come me ama fotografare ma odia editare, menù pratici e intuitivi, affidabilità, accessori ecc...

io, ripeto, la mia scelta del marchio e del formato l'ho fatta stampando e confrontando le foto, mi sono accorto che le foto più belle (non i file) le ho fatte con quello che sto usando ora. ad esempio ho notato che la stabilizzazione per me è indispensabile, e usando pressochè fissi con fuj ho notato spesso micromosso quando ormai era troppo tardi (ho l'anteprima disattivata non guardo mai le foto mentre scatto) altrimenti non l'avrei mai cambiata per nessun motivo al mondo.

avatarsenior
inviato il 01 Marzo 2019 ore 20:47

Ma certo Ubrigantu, il feeling con la macchina è importante, credo anch'io che si scatti meglio quando si entra in sintonia con la propria fotocamera.Sorriso

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 174000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me