Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Passare da Fuji a Sony?


Forum » Fotocamere, Accessori e Fotoritocco » Passare da Fuji a Sony?




avatarjunior
inviato il 05 Dicembre 2018 ore 0:39

Ho un dubbio che da un po' di tempo mi tormenta riguardo la mia attrezzatura, secondo voi passare da Fuji a Sony vale la pena?

Sono passato da reflex Nikon alla Fuji X T20 e mi sono subito innamorato della nuova fotocamera. Il peso e le dimensioni ridotte mi hanno fatto tornare il desiderio di avere sempre la fotocamera con me e mi sono subito trovato benissimo con il mirino digitale. Le ghiere e il controllo del diaframma sull'obiettivo poi sono state una rivoluzione, fare street photography con questa macchina è stato (ed è) fantastico. La Fuji con il 35mm f 1.4 è diventata un'estensione del mio corpo.

Però ci sono delle cose di cui evolvendomi gradualmente inizio a sentire la mancanza. La prima cosa è la luminosità: le foto notturne sono le mie preferite, ma ho dei limiti evidenti in molte situazioni con la X T20. La seconda è la qualità del file: quando sviluppo i raw ingrandendo ho sempre la sensazione che manchi qualcosa da quel punto di vista, gli scatti non sono definiti come vorrei. L'ultima è "la serietà" del corpo macchina, è molto soggettivo ma quando vengo sorpreso con la macchina in mano mi sento un ladro di immagini più che un fotografo. Vi verrà da ridere ma più volte mi sono astenuto dal fotografare bambini perché con una macchina così piccola pensavo che sarei sembrato un pervertito più che un fotografo :'). Anche quando mi capita di fotografare modelli (sempre a livello amatoriale) non mi sento preso sul serio.

Il problema delle dimensioni potrei risolverlo anche con una X T3, ma mi chiedo se con queste esigenze possa avere senso spendere soldi per la Fuji e non per la Sony.

Quindi, secondo voi, per uno street photographer innamorato delle Fuji e delle loro lenti ma che ha questi dubbi, vale la pena perdere alcune caratteristiche per guadagnarne altre o il feeling può prevalere su aspetti tecnici?

avatarjunior
inviato il 05 Dicembre 2018 ore 0:43

Riguardo il file, è molto questione del programma che usi.
Lightroom per esempio fa dei pocci coi files Fuji mentre CaptureOne, ora anche per Fuji, fa miracoli.

Dal mio punto di vista passare da apsc a FF per certi generi (ritratti) vale sempre la pena.

avatarjunior
inviato il 05 Dicembre 2018 ore 1:58

Talvolta mi prende la stessa, disgraziata idea, seppur per motivi sostanzialmente diversi (maneggevolezza raw, maggiore scelta di lenti, uso ottimale ottiche vintage, ridotta pdc, stabilizzazione sensore, eye-af più performante).
Poi penso che finirei per spendere 1500/2000 euro di corpo macchina (A7RII/A7III) più altrettanti per 16-35 e 85 per cosa? per fare le stesse identiche foto? Ok, magari non identiche, ma neanche così diverse.
Se volessimo quantificare questa differenza, potremmo dirla di uno stop? avevo letto così online. Poniamo sia vero: uno stop lo pagheresti tanto? Posso capire un professionista, che quello stop lo vende... ma da fotoamatore mi tengo stretta la mia T2 e son contento. Piuttosto prendo la scimmia, le do una strigliata e la trasformo nell'XF 56.
;-)
Non sono un fuji-fanboy, conosco i limiti del sistema X, sono convinto che le A7x abbiano una marcia in più ma a mio modesto avviso, il gioco non vale la candela.

avatarsenior
inviato il 05 Dicembre 2018 ore 2:34

Ci sono cose che non mi tornano:
Se l'ambito è street ad esempio devi essere letteralmente come scrivi un ladro di foto . È un pregio non un difetto

Parliamo del fatto che in ritratto la t 20 non fa scena... be comincia a tirare fuori ombrelli flash riflettori ecc ... e togliti la paranoia di non essere preso sul serio, se sei bravo ti fai un sito , un instagram e farai parlare le tue foto per te non l'attrezzatura quando ti presenti a un soggetto.

Se in street ti Trovi così bene continua con fuji , un domani prendi la xt3 che è definitiva e usa software tipo capture one , non ti serve altro

Lo stop lato iso non ti cambia la foto , non devi fotografare la notte, ma ciò che c'è di illuminato nella notte, usa flash ... e un po' di grana da iso ci sta anche bene, il mito della pulizia e della risolvenza è una roba Moderna ma la buona fotografia esisteva anche prima

avatarsenior
inviato il 05 Dicembre 2018 ore 5:36

Qualsiasi cosa tu prenda, la troveresti migliore di quello che già usi.
Anche se in realtà, a parte la novità, faresti più o meno le cose di prima.;-)

avatarsenior
inviato il 05 Dicembre 2018 ore 6:27

ATTENZIONE!
per esperienza, la filosofia di "manipolazione" di fuji è molto diversa da quella sony. se hai trovato feeling con il modo di fotografare di fuji (diaframma sull'ottica) comandi molto razionali e ridotti al minimo, poche variabili tranne quelle fondamentali... con sony potresti rimanere disorientato. sony è molto "elettronica". enfatizzando il concetto , tra fuji e sony passi dal fotografare con una fotocamera analogica e tutta manuale ad usare lo smartphone.
non so se per te questo è un bene o un male, ma tienine conto. io sono tornato spesso indietro da sony proprio perchè non si sposano col mio modo di fotografare e non riesco ad adattarle alle mie esigenze.
un file migliore non sempre si traduce in foto più belle.

avatarsenior
inviato il 05 Dicembre 2018 ore 6:49

Ciao Onda. Ti è stato già scritto tutto quello che avrei scritto anch'io. Vorrei solo aggiungerti una riflessione. Stai pensando che con una Fuji nessuno ti prende sul serio (per le dimensioni della macchina? Per il marchio sulla calotta?). Ma se invece avessi in mano una Sony A7xxx pensi che la tua credibilità aumenterebbe? Resta comunque una macchina miniaturizzata che nell'immaginario dei profani non è associata ad un professionista. Che poi non abbia nulla da invidiare ad una Canon o Nikon lo sappiamo ma se ti preoccupi delle apparenze, fidati, non faresti un grande salto...

avatarjunior
inviato il 05 Dicembre 2018 ore 7:03

Non contano le dimensioni ma come lo usi .... MrGreen
Mi riferivo al sensore naturalmente ...
Attaccaci un bel 90 o 50 140 alla T20 poi vedi se ti prendono sul serio (ammesso che sia questo il vero problema e non la scimmia che ogni tanto bussa anche alla mia porta ...)

avatarsenior
inviato il 05 Dicembre 2018 ore 9:14

Che le dimensioni non contino è una bugia che gli uomini si raccontano da millenni... (intendo i fotografi)

Comunque sia capisco fin troppo bene perché è la stessa cosa che sto passando anche io.
Sulla carta sceglierei Sony ad occhi chiusi... poi però vedo che a parità di pdc (f2.8 vs f2 ad esempio) le lenti Fuji sono ancora più piccole, il parco lenti è esattamente quello che mi serve, l'operatività per me è migliore, la politica del marchio mi sembra più seria, etc.

Poi il fatto di non sentirsi presi sul serio a me capitò quando avevo la sony rx100 e mi capita ora quando uso il 15-45, ma è solo una sensazione, perché la tua credibilità la dimostri sapendoti muovere sul campo e con le tue foto poi, non con la fotocamera che hai; e a dirla tutta fanno molto più ridere i fotografi con 1dx+24-70+flash che però non sanno approcciarsi alle persone che fotografano e sembrano delle scimmie drogate in un negozio di cristalli...
Quindi in definitiva se voglio masturbarmi davanti ad un monitor magari non lo faccio con le mie foto ingrandite al 200% ma con del materiale adatto...

avatarsenior
inviato il 05 Dicembre 2018 ore 9:30

" L'ultima è "la serietà" del corpo macchina, è molto soggettivo ma quando vengo sorpreso con la macchina in mano mi sento un ladro di immagini più che un fotografo"

Capisco la tua sensazione ma quello che conta è il risultato, poi la cosa potrebbe essere un vantaggio: io preferisco fare street senza essere notato non tanto per la reazione del soggetto ma per coglierlo in modo naturale.

Poi per quanto mi riguarda potresti essere più fotografo tu con una compatta usata bene rispetto ad altri con chili di attrezzatura usata male ;)


avatarjunior
inviato il 05 Dicembre 2018 ore 9:44

Ti sei gia' risposto da solo..non capisco il senso di questi post

avatarsenior
inviato il 05 Dicembre 2018 ore 9:49

Poi boh, personalmente a me piace che la gente per strada mi guardi, ma al contempo che non mi veda nè come una "minaccia" (quindi niente lenti giganti o teleobbiettivi) nè come un "vojeur" (quindi niente smartphone o fotocamere troppo piccole)... nella mia street mi piace che il soggetto abbia già guardato in camera e sia passato oltre, per quello uso fotocamere vecchie e lente, vedi la 5d old, vedi la x100 prima serie, vedi la Yashica Mat 124, la Nikon fm2, etc.

@galak80: non mi risulta che si sia risposto da solo, più che altro non colgo il senso di queste risposte.

avatarjunior
inviato il 05 Dicembre 2018 ore 10:00

Qualitativamente c'è poco da girarci intorno, la sony ha un sensore FF da paura con una lavorabilità veramente al top. I raw fuji invece sono molto molto più ostici da lavorare.
Il feeling invece, la gioia di fotografare beh li fuji è difficile da battere. Come già stato scritto Sony è tutta elettronica, sembra quasi di utilizzare uno smartphone, fuji invece racchiude tutta l'essenza della fotografia con i suoi controlli manuali e la sua immediatezza.
Magari se senti che la xt20 ti va stretta prova con la nuova X-T3... dicono sia una bomba.


avatarjunior
inviato il 05 Dicembre 2018 ore 10:43

Io sono passato da Fuji a Sony e sinceramente non tornerei più indietro, nonostante abbia amato la mia Fuji X-E1 e mi ci sia divertito parecchio.

I files Sony sono semplicemente troppo più malleabili e lavorabili dei corrispettivi Fuji, e se (come me) si adattano spetto vetri manuali/vintage, il fatto di non avere fattore di crop ed un corpo che le stabilizza in ogni caso sono due vantaggi non da poco (anche l'implementazione del focus peaking mi è sembrata migliore in casa Sony, però è anche vero che io avevo una Fuji ormai "vecchia").

Questa cosa che le Sony siano troppo "elettroniche" sinceramente direi che sarebbe ora di accantonarla una volta per tutte, io sulla A7III ho tre ghiere, un joystick e su molte lenti pure il controllo dell'apertura sull'obiettivo, quindi di fatto non mi manca praticamente nulla rispetto ad esempio ad un corpo Fuji (infatti ci fotografo esattamente nello stesso modo, a parte l'AF che è anni luce avanti rispetto a quello che avevo sulla X-E1 e immagino sia tutt'ora ancora un pò meglio, soprattuto in AF-C, anche di quello della nuova X-T3, per quanto si legge in giro).

Prima di decidere tieni però ovviamente presenti i costi dell'operazione, visto che a parte i 2.000 del corpo poi dovrai associarci pure qualche lente e lì devi un pò vedere tu a cosa puntare: una A7III con un'ottica piccola tipo il Sammy 35 F2.8 è ancora una macchinetta da street fatta e finita direi, diverso è se ci monti davanti un 35 F1.4..

avatarsenior
inviato il 05 Dicembre 2018 ore 11:28

" Quindi, secondo voi, per uno street photographer innamorato delle Fuji e delle loro lenti ma che ha questi dubbi, vale la pena perdere alcune caratteristiche per guadagnarne altre o il feeling può prevalere su aspetti tecnici?"
L'unico aspetto che secondo me miglioreresti con la Sony sono le fotografie in notturna, indubbiamente il full frame ha un vantaggio (circa 1 stop) se non consideri la pdc. Se invece ti trovi a dover tenere conto di una pdc sufficiente per una messa a fuoco, devi considerare che a parità di pdc con la full frame dovrai alzare di uno stop gli iso. Qunidi in queste circostanze vai alla pari.
Qualità file: con Lightroom o camera raw quello che alcuni criticano è una mancanza di definizione in alcuni dettagli fini. Risolvi sviluppando il file con X Irridient Transformer o Capture One come alcuni ti hanno già consigliato.
Dimensione corpo: se hai il complesso del "piccolo" potresti prendere una XT2 nuova se se ne trovano ancora. Un prezzo stracciato e la qualità finale è la stessa della XT3. Per street va benissimo. Foto ai bambini in street, sai che comunque non si possono poi esporre o pubblicare fotografie di persone riconoscibili senza una liberatoria. Questo alla fine viene tollerato, ma con i bambini io non lo farei se non c'è la liberatoria.
La Fuji è una pacchia con la street e con tutti i generi di reportage grazie al comandi esterni, all'immediatezza d'uso e alle sue ottiche. E' probabile che questi aspetti ti mancheranno con la Sony, come ti mancherà la bella resa del 35 1.4

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 161000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me