Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

mirrorless aps-c vs micro 4/3


Forum » Fotocamere, Accessori e Fotoritocco » mirrorless aps-c vs micro 4/3




avatarjunior
inviato il 06 Settembre 2018 ore 1:05

Ciao a tutti, sono un foto amatore da anni che da sempre pensa di alzare l'asticella delle sue foto e della sua macchina fotografica. Mi sono sempre affidato a delle bridge panasonic, fz38, fz62, fz82 e ora fz300, questo perchè x le mie esigenze un corpo unico con zoom elevato mi permetteva di cavarmela in vacanza, recite ecc.
Poi però dopo anni e anni voglio un corpo macchina leggero, mirrorless a questo punto, da abbinare sinceramente con un singolo obbiettivo fisso con una buona luminosità. Vi faccio un esempio, la mia tutto fare rimarrebbe la fz300 , ma la nuova mi servirebbe dove vorrei piu qualità in una foto di famiglia, soprattutto in interni e MAGARI FINALMENTE SENZA FLASH... con la mia fz300 il flash è d'obbligo in interni per usare iso bassi, sopra i 600 iso il rumore è molto evidente e in raw recupero qualcosa logicamente , ma il jpeg con la sua riduzione di rumore automatica tira via parecchi dettagli.
Sono indeciso tra 2-3 modelli come badget simile direi, la canon m100, o m6( in offerta ) abbinate ad un 22mm f2 , oppure una lumix gx80 ( ho già il flash dmw-fl360) con un 25mm 1.7, ma da una parte trovo un aps-c con 24.2 mpx e dall altra un micro 4/3 con 16mpx.
Non ho fatto mai stampe sopra il 40x60, e cerco dettaglio e meno rumore possibile in interni logicamente. Vi faccio un esempio, sono stato all'acquario di genova, barcellona ecc... ma senza flash ( bandito ovunque) le mie foto a 1600-3200 iso sono terrificanti, instampabili, già sul pc mi infastidisco a guardarle.... ecco qui avrei voluto un corpo macchina con un obbiettivo luminoso che mi permettesse di avere foto buone. Vi chiedo pareri perchè leggo recensioni di chi ha una m100 o m6 che dice di rumore eccessivo... "il micro 4/3 è un altra cosa" ... oppure chi ha una g7 o gx80 che dice il contrario... :(

avatarjunior
inviato il 06 Settembre 2018 ore 1:51

eh se vuoi ti aggiungo qualche altra "variabile" potresti prendere (dipende dal tuo budget) la mia attuale olympus om-d em10markiii è microscopica ci sono dei fissi luminosissimi e microscopici di casa panasonic con una nano borsetta fai tutto. ha anche un flash per i casi limite e se non sei uno che si mette a elaborare le foto o comunque non lo vuole fare sempre, scatti in jpeg che è tra le camere che sforna dei jpeg davvero assoluti! tenuta iso c'è fino a 3200 sei tranquillo oltre volendo anche io per lo meno ho constatato che regge bene! ah una cosa! qualsiasi mirrorles prenderai, che sia pana gx80 o una olympus, non ti fare venire un'infarto quando apri le foto con lightroom in raw! MrGreen perchè bisogna configurarlo! se no le foto sembrano provenire dal caseificio "grana padano" anche a 200iso XD ma non è la camera/camere sono i programmi che trattano le foto in modo tropo generalistico sulla nitidezza in primo luogo! quindi mal che vada mi mandi un PM oppure cerchi un topic olympus dove ne abbiamo parlato (il topic fa rifarimento a una mia richiesta sul formato 4:3 dei sensori MFT)


avatarjunior
inviato il 06 Settembre 2018 ore 3:29

Fermo restando che le differenze tra apsc Canon e m43 sono minime (quando ci sono), al momento non mi fiderei molto dell'eos-m come sistema. Magari canon mi smentisce e mantiene tutte e tre le baionette, ma secondo me la m non è destinata a durare.
E comunque, gx80 con 15 1.7 e sei a posto :)

avatarsenior
inviato il 06 Settembre 2018 ore 6:25

ho avuto per un pò di tempo e contemporaneamente sia il m4/3 che aps-c mirrorless.
Del m4/3 ho havuto fin dalla prima EPL-1 (2010), mentre come aps-c ho avuto sia la M3 che la M6 che ancora ho.
Se guardi le immagini a video al 100% sotto l'aspetto del "rumore" il vantaggio dell' aps-c è minimo, si riduce al massimo al mezzo stop, se invece guardi le immagini nelle loro interezza il divario a favore dell' aps-c arriva fino allo stop per effetto della maggiore risoluzione, c'è da tenenre presente inoltre che il sensore aps-c (canon nel mio caso) alle alte sensibilità "gestisce" meglio le sfumature di colore.
Il vantaggio del m4/3 sta nella quantità di lenti disponibili nel sistema, ma se a te serve solo con un 35 o un 50mm equivalente stai a posto, perchè il 22 f2.0 Canon è un' ottima lente che non teme confronti.

avatarsenior
inviato il 06 Settembre 2018 ore 6:28

" Fermo restando che le differenze tra apsc Canon e m43 sono minime (quando ci sono), al momento non mi fiderei molto dell'eos-m come sistema. Magari canon mi smentisce e mantiene tutte e tre le baionette, ma secondo me la m non è destinata a durare. "

proprio in questi giorni è stato presentato il 32 f1.4 per il sistma M, e sei mesi fà la nuova M50, sono "azioni" che vanno contro quanto "supposto" dai rumors del web.
Il sistema M probabilmente, è destinato a sostituire le reflex aps-c entry level

avatarsenior
inviato il 06 Settembre 2018 ore 6:49

sicuramente interesserà anche l'autore del 3d, quindi ripropongo la mia domanda senza risposta che ho fatto nella sezione obiettivi

All'atto pratico un 4/3 2.8 è migliore o peggiore di un apsc f4 ?
Se in teoria sono equivalenti, apsc mantiene comunque il vantaggio ISO o no ? e comunque in ottica stampa non è comunque superiore grazie ai mpx in più ?
Sicuramente farà la sua parte anche la lavorabilità del RAW, PanaOly Vs Fuji Sony (Canon personalmente non lo considero), qualcuno che ha provato entrambi i sistemi ?

avatarjunior
inviato il 06 Settembre 2018 ore 7:25

" proprio in questi giorni è stato presentato il 32 f1.4 per il sistma M, e sei mesi fà la nuova M50, sono "azioni" che vanno contro quanto "supposto" dai rumors del web.
Il sistema M probabilmente, è destinato a sostituire le reflex aps-c entry level
"

Come ho scritto, magari Canon mi smentisce... Ma io la mano sul fuoco non ce la metto. Dovessi prendere un nuovo sistema, scarterei il Canon M proprio per questo motivo (in questo momento, si intende)

" All'atto pratico un 4/3 2.8 è migliore o peggiore di un apsc f4 ? "
Ma che vuol dire? La qualità mica dipende dall'apertura massima dell'obiettivo

" in ottica stampa non è comunque superiore grazie ai mpx in più ? "
Se stampi, a meno di stampe molto grandi, la differenza non è visibile. E comunque con 16mpx ci ho stampato anche 80x60 senza problemi. Vedi tu...

avatarsenior
inviato il 06 Settembre 2018 ore 7:27

anche io ci ho stampato 50x70 da sensore da 1,2/3" sempre a 16 mega, però 24 mega sono utili in tante situazioni, se fai un ingrandimento e poi ci vuoi pure stampare 16 megapixel sono pochi, si smarmella tutto. Ora poi pare che lo standard sarà oltre i 24 viste le nuove uscite fuji nikon canon, e anche olympus e panasonic hanno alzato oltre i 16 mega nei loro modelli di fascia alta

avatarjunior
inviato il 06 Settembre 2018 ore 8:35

Bo, sinceramente mai avuto bisogno nemmeno di 16...

avatarsenior
inviato il 06 Settembre 2018 ore 8:41

" Ma che vuol dire? La qualità mica dipende dall'apertura massima dell'obiettivo"
vuol dire
meglio una 4/3 o una apsc a parità di ottiche equivalenti ?
possibile che non si possono fare domande generali senza che si tirino dietro mille cavilli fino al "il fotografo fa belle foto anche con carta e penna"
se ti chiedessi
meglio 200 cv di un 4 cilindri o 200 cv di un v8 ?
la risposta non è "che vuol dire", ma è meglio questo per questo e quello per quello

avatarjunior
inviato il 06 Settembre 2018 ore 9:12

Intanto ringrazio tutti, non mi aspettavo subito tante risp ;-) , ho guardato il 15mm f1.7.... che prezzi Eeeek!!! ....
Da quanto ho capito non ci sono troppi pro e contro di un sistema o un altro, all'inizio puntavo molto su una lumix lx100, ma poi mi sono chiesto come mai ce ne siano decine e decine in vendita usate ... è tra le poche compatte ad avere un buon sensore e un obbiettivo luminoso, eppur tanti dopo 2 anni la vendono, quindi qualcosa mi puzza....
l'olympus la scarterei per un motivo di dimensioni, sn indeciso tra m100 o m6 e gx80 perchè piu tascabili, ma sembra davvero ottima e dall'aspetto piu professional l'olympus ;-)
La gx80 abbinata al 15 f1.7 cavoli sarebbe oro, ma l'obbiettivo costa parecchio... rimedierei sul 25 con la metà del prezzo e forse meno, e la messa a fuoco DFD che ho modo di utilizzare anche con la fz300 mi piace molto perchè isola molto il soggetto a seconda del tipo di AF che utilizzi.
La M100 "sembra un giocattolo" e abbinata al 22mm f.2 è tascabilissima e poi esteticamente mi piace molto.
In un futuro non so se amplierei la scelta degli obbiettivi come spiegavo all'inizio in quanto mi piace molto fotografare paesaggi e foto della bimba o comunque in famiglia, Con la fz300 abbinata al tele 1.7x e il suo f2.8 costante mi diverto troppo a zoommare , e devo ammettere che il 4k photo è comodissimo ( di giorno ovviamente) , il 4k a 30p mi ha permesso di tirare fuori immagini a 8mpx di foto che non sarei mai riuscito a fare, ripeto MAI, e questo la ritroverei sulla lumix gx80. All'inizio guardavo anche la sony a6000 ma gli obbiettivi costano uno sproposito....

avatarsenior
inviato il 06 Settembre 2018 ore 9:15

se vuoi rimanere in panasonic con una compatta c'è anche la tz200 , ho letto che nonostante l'ottica "buia" si possono fare ottimi recuperi sulle ombre, ed hai le stesse funzioni evolute della gx80 ma molto più tascabile e leggera, perchè la gx80 l'ho tenuta in mano e pesa e ingombra come una a6000

avatarjunior
inviato il 06 Settembre 2018 ore 9:23

la tz200 la scarterei proprio per il fatto che una zoom ce l'ho già e poi se non ricordo parte da f3,3 e sensore da 1 pollice, non vedo nulla che farebbe decisamente meglio della mia fz300 sinceramente.
Ma di una cosa ci sono rimasto male nel senso che qui sul sito, fatto benissimo ci mancherebbe, pensavo di scegliere soprattutto con le recensioni e foto pubblicate con determinate macchine o obbiettivi, ma purtroppo il 99% delle foto nessuno le pubblica come scattate ma si passa prima dal fotoritocco... e quindi falsate .... preferirei vederle come la macchina ha scattato e allora dici ah ok , gestisce il tutto molto bene o cosi cosi... ma se si passa da photoshop o altro sono bravo anche io a esaltare colori ombre ecc, ma poi si vorrebbe una fz300 pensando che scatta in quel modo ???

avatarjunior
inviato il 06 Settembre 2018 ore 9:25

Se compro un altra macchinetta scarto a priori il sensore che ho ora e quello da 1 pollice, non troverei nulla di piu di quello che ho ora... e poi tz200 a 750€??????????? trovo queste compatte a prezzi esorbitanti, persino la mia fz300 nuova costa un botto, l'ho presa usata ancora in garanzia a 260 spedita.

avatarjunior
inviato il 06 Settembre 2018 ore 9:44

" ho avuto per un pò di tempo e contemporaneamente sia il m4/3 che aps-c mirrorless.
Del m4/3 ho havuto fin dalla prima EPL-1 (2010), mentre come aps-c ho avuto sia la M3 che la M6 che ancora ho.
Se guardi le immagini a video al 100% sotto l'aspetto del "rumore" il vantaggio dell' aps-c è minimo, si riduce al massimo al mezzo stop, se invece guardi le immagini nelle loro interezza il divario a favore dell' aps-c arriva fino allo stop per effetto della maggiore risoluzione, c'è da tenenre presente inoltre che il sensore aps-c (canon nel mio caso) alle alte sensibilità "gestisce" meglio le sfumature di colore.
Il vantaggio del m4/3 sta nella quantità di lenti disponibili nel sistema, ma se a te serve solo con un 35 o un 50mm equivalente stai a posto, perchè il 22 f2.0 Canon è un' ottima lente che non teme confronti.
"


non trovo molto equo paragonare una canon m3 o m6 con l'epl1, che è la prima mirrorless di olympus e ormai datata. Aveva un sensore da 12 mpex, autofocus lento e altri difetti, che oggi non ci son più.

Non ho provato canon, anche se leggendo qua è la dicono che il sensore apsc migliore sia quello fuji.

Sul m4/3, avendo avute diverse fotocamere, posso dire che soffre agli alti iso, io anche sull'm1 non vado oltre gli 800 iso. Se posso, iso bassi e cavalletto. Di buono ha la stabilizzazione, che ti permette di scattare a tempi bassi anche a mano libera (con il 50 e un po di fortuna riesco a scattare a 1/10 o 1/8 senza avere il micromosso)

Dimensioni contenute, parco ottiche vastissimo. Il 45 f1.8 usato si trova sui 200 euro, è molto compatto ed è un ottima lente.

una em10 usata la trovi sui 200 euro, altrimenti vai sul nuovo una em10 mk2 la trovi sui 500.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 162000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me