RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

Se vuoi, puoi anche abilitare o disabilitare specifici cookie tramite la pagina Preferenze Cookie.

OK, confermo

Noleggiare un'auto in viaggio - assicurazione iCarHire


  1. Forum
  2. »
  3. Viaggi, Natura, Escursioni ed Eventi
  4. » Noleggiare un'auto in viaggio - assicurazione iCarHire





avataradmin
inviato il 24 Febbraio 2018 ore 21:15

Vi segnalo un servizio che ho trovato molto utile :-)

Per chi viaggia, noleggiare un'auto è spesso una necessità... però tante volte l'assicurazione inclusa (il CDW) ha un qualche scoperto, che può variare da poche centinaia di euro fino a oltre 3000 euro.

Spesso questo scoperto costa caro ;-) un mio amico in Islanda ha dovuto pagare oltre 2000 euro per una portiera scardinata dal vento, e a me è capitato di pagarne 500 per un paraurti graffiato in Irlanda e 250 per una gomma con un piccolo taglio sul lato in Tunisia.

L'anno scorso ho scoperto quasi per caso un'assicurazione che copre lo scoperto, fino a un limite di 7000 euro:

www.icarhireinsurance.com

Non sono mai stato un grande amante delle assicurazioni ma visto il costo ridotto (54 euro per un anno, con copertura europea, per più viaggi) l'ho fatto lo stesso, in vista del viaggio in Islanda di Novembre. In quel viaggio non ci sono stati imprevisti quindi non l'avevo sfruttata e l'avevo quasi dimenticata...

Poi a gennaio, in Norvegia con la Tesla Model S, mi è capitato di danneggiare un piccolo componente in plastica che si trova sotto la macchina; risultato: 430 euro di riparazione. Grazie all'assicurazione con iCarHire non ho perso un euro :-) In pratica, bisogna inizialmente pagare lo scoperto di tasca propria, poi si inviano tutti i dati, contratti e pagamenti vari all'assicurazione, e in breve tempo si ottiene il rimborso via bonifico (nel mio caso è stato fatto in appena una decina di giorni!).





Per confronto, l'agenzia con cui avevo fatto il noleggio aveva in contratto uno scoperto di 1200 euro, e mi aveva proposto una loro assicurazione che costava 140 euro, copriva solo quel viaggio e comunque non eliminava lo scoperto, lo riduceva solo a 500 euro. Se l'avessi fatta avrei comunque dovuto mettere i 430 di tasca mia, e in più avrei pagato i 140 di assicurazione ;-)

Dettagli (versione europea, ma c'è anche per tutto il mondo) : www.icarhireinsurance.com/car-hire-insurance-products/excess-europe

Sicuramente è un'assicurazione che rifarò anche il prossimo anno se noleggerò auto, permette di viaggiare con molti meno pensieri :-)




avatarsupporter
inviato il 24 Febbraio 2018 ore 21:35

Interessante davvero, il costo è veramente basso in rapporto alla copertura che offre. Grazie della segnalazione Boss ;-)

avatarsenior
inviato il 24 Febbraio 2018 ore 21:56

interessante, ma vista la mia poca conoscenza dell'inglese, si può fare anche per i rimborsi delle franchige delle assicurazioni normali tipo la casco?

avataradmin
inviato il 24 Febbraio 2018 ore 22:31

si può fare anche per i rimborsi delle franchige delle assicurazioni normali tipo la casco?


no, questa è un'assicurazione specifica per il noleggio auto, copre anche più noleggi nel corso di un anno, fino a un massimo di 65 giorni.

avatarsenior
inviato il 24 Febbraio 2018 ore 23:06

Grazie, molto interessante ed utile.

avatarjunior
inviato il 25 Febbraio 2018 ore 5:37

Grazie Juza, molto utile.

avatarjunior
inviato il 25 Febbraio 2018 ore 6:18

Molto interessante.

avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2018 ore 7:29

Molto interessante, grazie

avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2018 ore 7:41

Molto interessante, grazie.
Mi resta il dubbio sulle strade sterrate: non è che si viaggia sempre sul liscio!

avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2018 ore 11:27

colgo occasione, traendo spunto dall'interessante segnalazione, per farne una anch'io, tratta da un recente caso di una mia cliente.
Si era recata in vacanza nell'ovest degli U.S.A. con un'amica e, durante un trasferimento in California, è stata pesantemente tamponata; la Yaris noleggiata è risultata distrutta, con danno pagato dalla compagnia Rentalcover con cui era assicurata dalla noleggiante, meno la franchigia di 500 dollari che ci hanno rimesso le ragazze.
Ma il problema non è quello: siccome le ragazze hanno avuto un forte colpo di frusta e sono state lì per lì visitate in pronto soccorso californiano (con costi elevatissimi, per fortuna coperti dall'assicurazione salute in viaggio che avevano stipulato prima della partenza), hanno purtroppo dovuto far rientro anticipato perdendo il resto della vacanza e, giunte in Italia, ricorrere a visite e terapie mediche con costi di media entità, che confidavano di recuperare a danno di chi le aveva tamponate, o dalla sua assicurazione.
Niente di più sbagliato!
Purtoppo per loro costui è un settantenne di origini asiatiche, a bordo di un pesante Blazer vecchio di 16 anni, scoperto senza assicurazione!
E' stato ovviamente denunciato e a quest'ora penso sia stato anche già processato (incidente di novembre scorso), ma essendo un nullatenente (succede anche in California purtroppo) non hanno possibilità di recuperare nulla.
Il mio corrispondente americano, che avevo contattato per trattare il caso insieme a lui, mi ha detto che l'unico modo per avere i soldi sarebbe stato essere assicurati anche per il caso di controparte senza assicurazione, perchè, incredibile a sapersi, in California non c'è un Fondo Garanzia Vittime della Strada, come in Italia e, comunque, la copertura assicurativa può avere limiti più o meno alti, da decidersi quando uno contragga la polizza.
IN DEFINITIVA: attenzione a viaggiare negli USA con auto a nolo (come tantissimi o tutti fanno) fidandosi delle coperture offerte dalle varie noleggiatrici (Hertz, Alamo e simili), ma RICHIEDERE ESPRESSAMENTE la copertura, possibilmente discreta, del caso di controparte senza assicurazione CoolCoolCool

avatarjunior
inviato il 25 Febbraio 2018 ore 11:58

...interessantissime queste info.
chiedo a chi ha già avuto esperienza come regolarsi per il Canada auto a noleggio (in programma per questa estate).
grazie

avatarjunior
inviato il 25 Febbraio 2018 ore 12:19

Grazie mille Juza, ho in previsione vari noleggi quest'anno e questa assicurazione mi farà risparmiare un bel pò!

avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2018 ore 12:33

Grazie Juza e anche a Marmor molto utile a sapersi

avatarsenior
inviato il 28 Febbraio 2018 ore 18:59

Cioè in pratica basterebbe noleggiate l'auto da una compagnia senza assicurazioni extra.. Solo la responsabilità civile come da legge, e poi farsi per 54€ questa consigliata da juza che ti copre fino a 7000€ di danni extra e ti fa recuperare il 100%dell'esborso che devi anticipare?

avatarjunior
inviato il 28 Febbraio 2018 ore 20:15

Io sono di parere leggermente diverso:
1. quando noleggio auto per lavoro o vacanza, stipulo al banco la polizza del gestore che elimini completamente la franchigia per danni e per furto. Se non fosse possibile eliminarla totalmente (basta informarsi prima di arrivare al banco) stipulo ANCHE una delle polizze assicurative proposte usualmente dai gestori online del car-renting.
2. quando faccio viaggi in auto stipulo preventivamente alla partenza SEMPRE pacchetti assicurativi per i danni e gli infortuni, nonchè le eventuali spese sanitarie, il rientro anticipato, le spese impreviste connesse e la possibilità di avre a disposizione consulenti/interpreti/medici per tutta la durata del viaggio con Europe Assistance.
Mi ha salvato dagli impicci in moto ed in auto in diverse occasioni, certo nessuna grave come alcune di quelle che avete citato: ma a maggior ragione, MAI trascurare queste opportunità
D'altro canto una vacanza in un altro continente costa molto di più del costo di uno di questi pacchetti assicurativi.
(tranquilli che non lavoro per loro !!!)

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 211000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me