RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Sony a7ii+17-40 Canon







avatarjunior
inviato il 17 Ottobre 2017 ore 9:25

Ciao a tutti,
sono un possessore della mitica Canon 5D con il 17-40L sempre Canon.
Penso che sia arrivato il momento per cambiare macchina Cool e vorrei passare a qualcosa di più moderno.

Premetto che faccio foto solo paesaggistiche, stavo pensando di puntare sulla Sony A7II (prezzo massimo che potrei sborsare :-P), quindi la prima domanda è:
a livello di file secondo voi si hanno miglioramenti netti (nitidezza, rumore, ecc)?
Inoltre mi consigliate di tenere il 17-40 con l'A7II oppure è meglio comprare un grandangolo Sony?
E se è meglio comprare un obiettivo Sony mi consigliate uno bello come il 17-40?

Grazie in anticipo

avatarjunior
inviato il 19 Ottobre 2017 ore 15:13

Ragazzi non c'è nessuno che mi da qualche consiglio?
Grazie

avatarsenior
inviato il 19 Ottobre 2017 ore 17:00

Io ho utilizzato il 17-40 sulla A7Ii con un adattatore Commlite e andava discretamente bene. L'AF funzionava, quasi come una reflex Canon.
Non ti so dire se rende meglio su una A7II rispetto a una 5D, in quanto quest'ultima l'ho avuta troppi anni fa. Alla fine il 17-40 l'ho venduto per finanziare l'acquisto di altri obiettivi, ma sto seriamente pensando di ricomprarlo.
Un'alternativa senza adattatore è il Sony 16-35 f4, ma siamo ad altri livelli di prezzo.

avatarjunior
inviato il 19 Ottobre 2017 ore 17:12

Se non vuoi impazzire con gli adattatori devi andare sull'MC-11 sigma. Io ho provato sia il commlite che altri adattatori di basso costo ma le problematiche più svariate e la mancanza di continuità dei risultati vanificano qualsiasi impegno.

L'MC-11 è un'ottima soluzione senza andare al livello del metabones, veramente troppo costoso.

Il sensore della A7II è ottimo, mediamente nitido rispetto alle ultime generazioni, un salto rispetto alla 5D old, e con un rumore abbastanza gestibile sino ai 3200 iso (ma questo livello dipende molto dal tuo gusto personale); i files sono molto lavorabili con LR e la soddisfazione non credo ti mancherà.

E' chiaro che l'uso di lenti proprietarie mette al riparo da qualsiasi problema; se hai solo il 17-40 potrebbe essere una giusta strada quella di venderlo e passare ad un sony; se hai altre lenti di buon livello Canon, come ho io, la spesa dell'adattatore potrebbe valere l'impresa. Comunque della macchina sono soddisfattissimo; l'unica piccola pecca è la durata della batteria (ben altro mondo rispetto a come sarai sicuramente abituato); per fortuna sono piccole e portarne un paio di scorta non è preoccupante.

avatarsenior
inviato il 19 Ottobre 2017 ore 17:17

Io, come Runner66, lo uso tuttora con Commlite. AF discreto, ma tanto anche in manuale, con la a7 non hai problemi.

Nella mia Galleria
2016 5 - Italia
e
2016 3 - Italia
trovi degli scatti con questa combinazione. Personalmente lo terrei. Il 16-35 nativo costa una fucilata. E poi avendo ancora la 6D ... MrGreen

avatarjunior
inviato il 19 Ottobre 2017 ore 17:47

Grazie a tutti direi a questo punto che mi tengo il mio 17-40
Ma invece ho letto da qualche parte la questione della stabilizzazione della A7II che con l'adattatore non funzionerebbe più, è vero o è una leggenda?

avatarjunior
inviato il 19 Ottobre 2017 ore 18:35

Con l'MC-11 lo stabilizzatore del 24-105 mi funziona perfettamente.
Con il commlite oltre a non funzionare lo stabilizzatore, ad essere incostante l'AF ho anche un battery drain notevole, batteria morta in una giornata a macchina spenta (problema noto cercando su Google e mai risolto)

avatarsenior
inviato il 19 Ottobre 2017 ore 19:19

Dello stabilizzatore non ne ero a conoscenza. Per la scarsa durata della batteria, confermo.

avatarjunior
inviato il 19 Ottobre 2017 ore 19:28

Il comlite evitalo.
Se vuoi un adattatore prenditi o il metabones o l'mc-11.
Come rumore e risoluzione l'a7ii è un passo in avanti, come colori, ergonomia, mirino e batterie uno indietro.
Hai anche un opzione 6d, meno costosa di a7ii + mc-11

avatarjunior
inviato il 19 Ottobre 2017 ore 19:53

Io consiglio la canon 6d se proprio sei innamorato del 17-40, non è moderna come la a7ii ma fa un ottimo lavoro.
www.juzaphoto.com/me.php?l=it&pg=220278#iniziopaginagalleria
Qui puoi verificare l'accoppiata 6d + 17-40.
Considera anche che alcuni obiettivi sono sbilanciati su mirrorless, e lo dice uno che monta il 17-40 su canon m3

avatarjunior
inviato il 19 Ottobre 2017 ore 20:13

Ad ogni modo, ho rimpiazzato la mia 5d1 morta un po' di tempo fa con una a7s e poi a7r2. (Ho anche una 1ds3)
Soddisfatto del cambio? Parzialmente.
Se non fosse per il peso però userei solo la 1ds3 e la a7s quando la luce scarseggia.

avatarjunior
inviato il 19 Ottobre 2017 ore 21:47

a7ii con mc11 e 17-40 per me perfetto. Anche io vengo da 5d

avatarjunior
inviato il 20 Ottobre 2017 ore 10:42

grazie, ma quindi dite che 6d e a7II più o meno sono la stessa cosa come qualità?
Perchè se è così direi che il prezzo propende per la 6d

avatarjunior
inviato il 20 Ottobre 2017 ore 15:07

Io fra le due ho scelto la A7 per provare anche un sistema diverso.
Ti dirò sono contento della scelta anche se l'impatto con il mirino elettronico è traumatico. Non fai una foto fuori fuoco neanche se ti metti d'impegno, il sensore a bassi ISO è favoloso... Ad alti di difende bene. E poi etc etc. Io te la consiglio

avatarjunior
inviato il 20 Ottobre 2017 ore 15:51

Sono chiaramente macchine molto differenti.
Se hai in previsione di continuare lenti Canon, visto che sembra tu abbia una sola lente, la 6D gioca in casa e regala risultati di eccellenza (anche se dai forum sembra che dopo l'uscita della MkII abbia smesso di scattare... MrGreen)

Se, invece, pensi di spaziare e divertirti con lenti di molteplici marchi, soprattutto lenti manuali, la A7II con stabilizzatore su sensore e "visione immediata" dal mirino del risultato è divertente e, una volta presa la mano, risulta difficile sbagliare un colpo. Non ultima la comodità, in caso di scatti su cavalletto o simili, dello schermo orientabile che la 6D originale non offre.

Forse, per quanto riguarda il sensore, quello della Sony offre una dinamica maggiore in fase di PP e perde qualcosina ad ISO altissimi, valori che non ho mai, personalmente, utilizzato. Già i 3200/6400, che sono valori nativi non espansi, possono dare risultati interessanti con una buona PP. Per le mie esigenze non è mai capitato andare oltre; già a quei valori mi capita di rado di spingermi.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 202000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





Advertisement

Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me