Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Miglior entry level?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Miglior entry level?




PAGINA: « PAGINA PRECEDENTE | TUTTE LE PAGINE |

avatarjunior
inviato il 12 Maggio 2017 ore 18:20

La 1300d non era mia, me la prestò un amica per un paio di mesi e dato che non volevo sempre avere la sua, ne ho comprata una mia e guardando la scheda tecnica e confrontandola con altre entry level mi sembrava la migliore

user94858
avatar
inviato il 12 Maggio 2017 ore 19:00

Purtroppo nella scheda tecnica non c'è la risposta a tutto ed anche il feeeling con la macchina conta; comunque forse potresti risolvere in parte il problema cambiando i settaggi della saturazione ed il contrasto dal menù.

avatarsenior
inviato il 12 Maggio 2017 ore 20:41

"Miglior entry level?"

Una professionale vecchia, anche molto, con ottiche vintage.

Non sto scherzando, parlo sul serio.

Quello che offre una professionale come ergonomia, flessibilità d'uso, etc, è utilissimo ed inarrivabile per una entry level e le foto che fa una professionale, una entry level se le sogna.

avatarsenior
inviato il 12 Maggio 2017 ore 20:44

Sony a68

avatarjunior
inviato il 12 Maggio 2017 ore 20:46

Cosa consiglieresti? Parlavo di entry level dato che sono un principiante e non posso spendere troppo... E preferirei che la macchina fotografia abbia una garanzia

avatarsenior
inviato il 12 Maggio 2017 ore 20:51

Quello che offre una professionale come ergonomia, flessibilità d'uso, etc, è utilissimo ed inarrivabile per una entry level e le foto che fa una professionale, una entry level se le sogna.


non condivido l'ultimo punto, c'è l'evoluzione tecnologica in mezzo non dimentichiamolo, ho letto tempo fa in un articolo che la qi di una reflex analogica è paragonabile a quella di una odierna compatta, e quello che faceva una reflex digitale professionale di 10-15 anni fa lo fa adesso una cd. entry level, parlo di qualità di immagine, quindi anche con una entry level si ottengono foto di livello professionale che prima erano appannaggio solo di macchine molto più costose.

user94858
avatar
inviato il 13 Maggio 2017 ore 16:41

Il discorso "una vecchia professionale e meglio di una moderna entry level" è un discorso un pò spinoso; si insomma magari una vecchia Canon 5D trattandosi di un full frame fa foto migliori di una attuale entry level ma la velocità dei comandi il, il live view e la modalità video te la puoi scordare, il tutto senza contare che sono macchine con migliagli di scatti sopra.

Insomma può essere una scelta valida ed anche io la prenderei in considerazione se fosse una macchina in buono stato ma bisogna vedere anche quali sono le esigenze.

avatarsenior
inviato il 13 Maggio 2017 ore 16:55

Con un po' di tempo e di pazienza si trovano ottime occasioni sull'usato, ma prima di comprare, va esaminato tutto con occhio critico.

Gli otturatori delle professionali tengono tranquillamente oltre 200.000 scatti.

Comunque, uno va in un negozio serio e fa qualche scatto con una D3 o una 5D con ottica anche vecchiotta, usata pure quella, e prova cosa vuol dire tenerla in mano una professionale, come ergonomia, mirino sempre eccellente, nitidissimo, equilibrio, solidità, velocità di scatto e velocità operativa, si fa tutto senza staccare la fotocamera dall'occhio, hanno poi l'AF sempre affidabilissimo e la regolazione fine di AF, etc

Poi prende in mano la entry level che ha nel mirino di comprare e fa altrettanto, tenedo presente che tante facilities che le professionali hanno, quella non ce l'ha: solo il mirino a parer mio fa comprare una professionale usata, di notte con una ci scatti bene, con l'altra, pentaspecchio, nemmeno pentaprisma, di specchi in plastica non ci vedi nulla nelle ombre.

Si porta casa gli scatti, in Jpeg ed in RAW ( i RAW se li converte al meglio, ma tanto ha il jpeg) e poi se li guarda.

Considera tutto e decide.

La differenza di prezzo c'è, costa di più una professionale, ma sono pochi euro e quei pochi euro ti danno moltissimo di più, a parer mio.

Comunque, ripeto, provare tutto prima di comprare qualsiasi trabiccolo, nuovo o usato che sia.

Ed una D3 usata anche con 150000 scatti, dura di più di una entry level nuova, ci puoi scommettere.

Comunque, uno i soldi se li spende come vuole, il mio è solo un consiglio.

user94858
avatar
inviato il 13 Maggio 2017 ore 18:00

Il discorso che fai non è sbagliato ma una macchina come la D3 è enorme da portare in giro, in moltissimi adesso passano a mirrorless proprio per questo, inoltre un amatore agli inizi non capisce minimamente dove mettere le mani; in poche parole è una scelta valida che può fare un amatore già esperto.

avatarsenior
inviato il 13 Maggio 2017 ore 18:29

Poi prende in mano la entry level che ha nel mirino di comprare e fa altrettanto, tenedo presente che tante facilities che le professionali hanno, quella non ce l'ha: solo il mirino a parer mio fa comprare una professionale usata, di notte con una ci scatti bene, con l'altra, pentaspecchio, nemmeno pentaprisma, di specchi in plastica non ci vedi nulla nelle ombre.

Dipende anche dalla marca della entry-level: le entry-level non sono tutte uguali. Ci sono quelle con il pentaprisma e quelle con il pentaspecchio di plastica. Quelle con la regolazione fine dell'AF e quelle che non ce l'hanno.
Non bisogna fare di tutta un'erba un fascio

avatarjunior
inviato il 13 Agosto 2019 ore 21:56

Buonasera! Scusata se riesumo un vecchio topic ma penso che la mia richiesta possa pure accodarsi qui.

Sarei in procinto di prendere la mia prima reflex. Fino ad ora ho usato una bridge Sony DHC 200 e ho avuto la fortuna di seguire un corso di fotografia in università
Ho selezionato i seguenti modelli:
Canon 100D/650D/700D/750D ma ho visto anche la 550D e la 600D
Nikon D3200/D3300/D5200/D5300

Quello che gradirei avere è:
monitor orientabile
ingresso per un microfono esterno
modalità video full hd a 60 FPS
una minima di garanzia
dimensioni contenute
buona reperibilità delle lenti

Come budget ho 250/350 euro anche se a 350 euro sarei già tirato. Userei la macchina fotografica per foto/video, prevalentemente per hobby ma anche per fare video/documentari per l'università.
Mi era capitata per le mani una Nikon D3300 usata con circa 15000 scatti a 260 euro ma non sono riuscito a prenderla; non mi sembrava male (aveva forse un pixel bruciato) ma non sono neanche riuscito a provare o trovare gli altri modelli indicati per poter fare un confronto.
Secondo voi, ad oggi, quanto dovrei spendere per i modelli citati poco sopra? Ho visto che ci sono delle differenze di prezzo, a volte anche notevoli, tra i vari negozi che propongono usato e questo in parte mi confonde un po' le idee su quello che vorrei acquistare.
Qualsiasi parere è ben accetto!
Grazie

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 177000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)
PAGINA: « PAGINA PRECEDENTE | TUTTE LE PAGINE |


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me