RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Aperture: confronti col nuovo Lightroom 4


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Aperture: confronti col nuovo Lightroom 4





avatarsenior
inviato il 16 Marzo 2012 ore 10:02

Nei giorni scorsi ho scaricato la demo del nuovo LR 4; anche se utilizzo il programma della Apple Aperture, volevo fare qualche confronto.
Premetto che ho sempre apprezzato di più l'interfaccia di Aperture, che trovo più lineare e immediata da usare; nulla di eclatante forse, ma piccole cose che lo rendono più piacevole da usare.
Detto questo però vi sono alcune cose di Aperture che invece male digerisco e che, già nella versione 3 di LR, mi piacevano decisamente di più.
In particolare, trovo la riduzione ruomore di Aperture assolutamente poco gestibile e non paragonabile a quella di LR, oltre alla mancanza di correzione delle lenti, assolutamente assente nel programma di Apple. Per finire non trovo splendida l'esportazione in jpg/tiff ecc: mi sembra ci sia qualche carenza (sharpening??).
Per il resto invece gli strumenti e l'interfaccia di Aperture a mio modo di vedere risultano ben fatti. Il LR trovo poco pratica e macchinosa la struttura del programma con la divisione in libreria/sviluppo/ecc.
Di sicuro un po' èquestione di abitudine...

Ora, mi aspetto da un po' che Apple aggiorni Aperture, colmando queste lacune ...invece esce LR4 che implementa pure alcune features "tipiche" di Aperture (fotolibri, luoghi); sto seriamente valutando se attendere ancora una futura release, sperando che le magagne trovino soluzione, oppure "tapparmi il naso" su quello che non mi piace e affidarmi a LR.

Qualcuno (utilizzatore di Aperture o meno) ha fatto una qualche valutazione simile alla mia?

avatarsenior
inviato il 16 Marzo 2012 ore 10:13

Ti garantisco che quello che non piace di lightroom piacerà non appena avrai compreso come funziona. Sembra un gioco di parole ma non lo è. Ti faccio un esempio. Il modulo libreria ha molteplici funzioni nascoste che ti aiutano tantissimo nella selezione delle foto. Il problema è che devi investire qualche ora per capire come funzionano. Io alla fine ho acquistato per 29 euro il libro di Kelby, devo dirti che ho scoperto un sacco di cose nuove che manco sapevo esistessero. Trovo inoltre che l'output di lightroom sia imbattibile potendo gestire un sacco di utili funzioni, sia per il video che per la stampa. Infine se usi anche PS la sua integrazione con questo programma è perfetta.

Aperture l'ho provato poco per cui non esprimo giudizi, ma già il fatto che non venga aggiornato spesso non è un buon segnale oltre al fatto che non è mai stato localizzato in italiano (lo so che non serve a molto, ma mi sta sulle balle sto atteggiamento nei confronti dell'idioma italico)...

avatarsenior
inviato il 16 Marzo 2012 ore 11:29

Entro il 31 puoi comprare LR a prezzo dimezzato. Io avevo comprato la versione 1, ma poi l'ho venduta perché non mi ci trovavo. Con la versione 3 ho usato la demo per 30 giorni, ma poi anche lì ho lasciato perdere ed ho continuato ad usare Bridge. Ora ho sfruttato l'occasione del prezzo dimezzato e mi sto autoimponendo l'uso da una decina di giorni. Ha delle alcune (le più grosse, sempre confrontandolo con Bridge, sono quella di non poter vedere un confronto al 100% su più di un'immagine, quella di non poter avere più di 9 parole chiave per set (di parole chiave) e l'uso un po' anomalo nel selezionare più foto dalla griglia).
Ovviamente, non conoscendo Aperture non possso fare un confronto con il programma, però solo per il fatto che quest'ultimo è limitato al mondo Apple lo avrei scartato, anche se oggi utilizzassi solo Mac.

avatarjunior
inviato il 16 Marzo 2012 ore 11:46

io credo che per la gestione del flusso di lavoro Aperture sia imbattibile....poi qualche lacuna ce l'ha come anche lightroom...per la riduzione rumore con aperture ti devi affidare ad un plug in di terze parti che si integra perfettamente. Il migliore credo che sia D-Fine (io lo uso e va da dio)...ma c'è anche Ninja....

avatarsenior
inviato il 16 Marzo 2012 ore 12:18

Vi ringrazio per le osservazioni fatte...
In effetti il prezzo dimezzato è una delle cose che mi solleticavano!
Io ho imparato ad apprezzare molto la struttura a libreria (comune a LR e Aperture), in quanto offre delle possibilità di arechivizaione e catalogazione molto poptenti.
Rispondendo a Pisolomau...quello che non mi piace in LR è sostanzialmente la necessità di dover passare da libreria a sviluppo, mentre in Aperture esiste un unico blocco che comprende strumenti di sviluppo, metadati e libreria utilizzabile anche nella modalità a schermo intero (modalità a mio gusto un po' migliore di LR).
Concordo sulle "piccole cose" che si scoprono e che alla lunga fanno la differenza...ma ovviamente vale un po' per tutti i software.

Massimiliano...non ho fatto caso se le lacune di LR che riporti esistano anche in Aperture...in ogni caso comprendo il discorso che fai sulla limitazione ad una sola piattaforma...anche se personalmente ho archivito i raw fuori dalla libreria in modo da averli sempre organizzati in cartelle (per data ed evento). In pratica sono gestibili anche da due programmi contemporaneamente.

Aperture l'ho provato poco per cui non esprimo giudizi, ma già il fatto che non venga aggiornato spesso non è un buon segnale oltre al fatto che non è mai stato localizzato in italiano (lo so che non serve a molto, ma mi sta sulle balle sto atteggiamento nei confronti dell'idioma italico)...

In realtà Aperture viene aggiornato abbastanza, ma qui servirebbe un cambio di release!!! E' vero che ha molti plugin che aggiungono funzioni, ma oltre ad essere un costo, trovo poco sensate le mancanze sopra descritte!
Usare un plugin per la riduzione rumore....che lavora poi su un tiff e non sul raw...non mi piace molto!!

avatarsenior
inviato il 16 Marzo 2012 ore 12:23

io credo che per la gestione del flusso di lavoro Aperture sia imbattibile....poi qualche lacuna ce l'ha come anche lightroom...per la riduzione rumore con aperture ti devi affidare ad un plug in di terze parti che si integra perfettamente. Il migliore credo che sia D-Fine (io lo uso e va da dio)...ma c'è anche Ninja....

Le lacune ci stanno ovunque...chi dice il contrario mente! ;-)
Apprezzo moltissimo anche io l'organizzazione del flusso di Aperture...però oggettivamente smanettare coi plugin per la semplice riduzione rumore..solo perchè qulla "di serie" non gestisce neanche la differenza tra luminanza e crominanza...beh proprio non lo capisco!
Poi davvero non mi va giù il fatto di duplicare il raw come file tiff per usare i plugin! Programmi come questi hanno proprio il pregio di non creare file su file...ma di poter tenere i raw con le regolazioni e generare immagini (tiff, jpg, ecc) solo per la condivisione e la distribuzione.

avatarjunior
inviato il 16 Marzo 2012 ore 13:31

anche questo è vero....

avatarsenior
inviato il 16 Marzo 2012 ore 13:39

Aperture non e' localizzato in nessuna lingua altro che l'inglese, e' una scelta di Apple per i loro sw professionali, quindi non prendiamola sul personale.. MrGreen

Io resto fedele al sw Apple anche per via dell'integrazione con ipad e iphone... Pero' sarebbe il caso che rilascino una nuova versione!! Gli aggiornamenti con il supporto per nuove macchine fotografiche non mancano, quindi il progetto non e' morto.. Speriamo che si diano una mossa!

avatarjunior
inviato il 16 Marzo 2012 ore 14:32

infatti è appena uscito un sostanzioso aggiornamento...(un paio di giorni fa) ma più che altro per le prestazioni...

avatarsenior
inviato il 16 Marzo 2012 ore 16:33

Gli aggiornamenti dei giorni scorsi introduce la compatibilità con nuove fotocamere e poi altri aggiornamenti sul Photostream di iCloud.

Io resto fedele al sw Apple anche per via dell'integrazione con ipad e iphone...

Io direi anche per l'integrazione col SO per quanto riguarda l'interfaccia con altri programmi. Questo però non colma secondo me le lacune di cui sopra!
Forse sono io che non sono bravo a gestire in certe situazioni la riduzione rumore di Aperture, o l'export jpg che mi da l'idea di portarsi dietro qualche artefatto o comunque di non essere proprio il massimo.

avatarsenior
inviato il 16 Marzo 2012 ore 20:40

Uno dei grossi difetti di LR è l'eccessiva pesantezza del programma con macchine un pò datate. A volte si hanno dei rallentamenti e qualche lag nell'applicazione dei comandi, specie se si insiste con correzioni a pennello.

user6400
avatar
inviato il 16 Marzo 2012 ore 20:59

Io concordo molto con le analisi di Giulyd. Mancano delle cose ma alla fine trovo più immediato l'uso di Aperture. Pisolomau... Ogni tanto provo LR ma ti posso garantire che sul mio Mac, un i7 con 16 gb di RAM, Aperture è molto ma molto più reattivo nonostante vorrei in tal senso un Aperture più prestante.

avatarsenior
inviato il 16 Marzo 2012 ore 21:13

sul mio Mac, un i7 con 16 gb di RAM


..e te credo, vorrei averla una simile bestia, il mio povero core2duo con 4 gb di ram invece sente tutto il peso dei suoi anni. Oramai il minimo sindacale per fare girare bene questi elefanti è almeno un i5 con 8 gb di ram e magari un bel ssd.

user6400
avatar
inviato il 16 Marzo 2012 ore 21:27

Devo dirti che gestendo 3/4 mila foto x servizio la potenza non basta mai. LR purtroppo non vola. Ma meglio così, ho la scusa per tenermi Aperture, che appunto preferisco come workflow, e sperare che esca un Aperture 4 con ciò che gli manca. Si, gli ssd sono notevoli per prestazioni e infatti è forse il collo di bottiglia rimasto agli attuali computer. Il Mac Book Air con ssd e processore ben meno performante scatta infatti molto più agilmente. Nel prossimo iMac vorrò infatti un ssd

user1856
avatar
inviato il 16 Marzo 2012 ore 21:49

basta che ne monti uno sull'imac che hai! ;)

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 221000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me