RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie



Jcmphoto
www.juzaphoto.com/p/Jcmphoto



avatarLeica m11: tempi di scatto minimi per evitare eventuale micromosso dovuto al sensore da 60mpx
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 06 Giugno 2024, 11:02


Buongiorno e ciao a tutti i fotografi che interverranno. Tra qualche ora (spero) mi consegneranno una Leica M11.

Nessuna delle mie fotocamere ha mai superato i 24 mpx, e sono abituato da 3 anni con una m240 a scattare anche a 1/30 e avere immagini perfettamente nitide e a fuoco.

Invece tempo fa ho scoperto che con un sensore con molti mpx come quello dell'm11, una conseguenza possibile è che il rischio di avere un micromosso o forse una mancanza di incisione utilizzando tempi bassi c'è.

On line c'è chi consiglia di impostare come tempo minimo la focale x 2 o 3, quindi scattando con un 35mm secondo loro sarebbe opportuno non scattare con un tempo inferiore al 1/105 = 35x3.

Vorrei l'opinione di chi conosce questa macchina e questo sensore, inoltre mi chiedevo se impostando il sensore non sui 60mpx ma sui 36 o i 18, se questo problema/limite può essere risolto.

Per la cronaca, io con la M scatto con un 21mm e un 35mm, non vado oltre.

Grazie e buona luce a tutti!


46 commenti, 1423 visite - Leggi/Rispondi


avatarPulizia sensore M typ 240
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 26 Marzo 2022, 20:27


Buona sera a tutti.

Come da titolo, devo pulire il sensore della M, oggi ho fatto un pò di scatti a F8 eccc... e sono comparse molte macchioline nel cielo... insomma il solito.

Ho un kit https://www.amazon.it/VSGO-Full-Frame-Sensor-Cleaning/dp/B00THAGO72/re

però è la versione 24 con il liquido a parte da applicare al pennellino...

Mi chiedevo se qualcuno ha qualche consiglio da darmi prima di procedere.

Grazie

Jc



44 commenti, 2180 visite - Leggi/Rispondi


avatarZeiss C biogon T 35mm f2.8 vs Voigtlander 35mm F2 Ultron VM II
in Obiettivi il 15 Marzo 2022, 19:37


Ciao a tutti, spero di non annoiare nessuno, ho cercato nel forum, ma non ho trovato topic recenti sull'argomento quindi vi chiedo tra i due quali acquistereste.

Vi riassumo dove sono arrivato.....se non ho afferrato male, sono due lenti molto diverse:

- Zeiss molto nitido e micro contrasto piuttosto alto, una lente diciamo tagliente e tendenzialmente fredda.

- Voigtlander, contrasto e saturazione più moderati e nitidezza più morbida, forse una lente più.... se si può dire.... neutra.

Da quello che ho potuto leggere un pò qua e là, dello Zeiss 2.8 si parla in modo incredibile, anche meglio della versione f2 (che ho escluso per la grandezza), il 2.8 top da ogni punto di vista, c'è chi lo mette alla pari col Summicron, voigtlander se ne parla molto bene e basta, chi ce l'ha non è assolutamente pentito dell'acquisto, però chi ha lo Zeiss, o lo ha avuto.... ne parla in modo molto diverso.

Entrambi prodotti nella stessa fabbrica in Giappone, ma credo che la Zeiss ha standard produttivi più alti.

Lo stop di differenza sul diaframma un pò mi pesa, faccio fotografia di matrimonio, quindi una lente più luminosa non mi è indifferente, ma c'è anche da dire che la typ 240 su cui verrà montato, sarà diciamo la mia macchina per i progetti personali e sul lavoro è più che altro un esperimento.... lavorando dovrò capire se sono in grado di gestire un lavoro con una M come corpo principale, ma sarà una valutazione che farò nell'arco dei prossimi due anni.

Quindi lo stop di differenza al momento mi spiace è poi cosi grave, la utilizzerò fin dove posso e dopodiché avrò le mie macchine abituali.... più che altro mi interessa acquistare la lente migliore.

Sul piano economico.... c'è uno scarto di 50 euro a favore dello Zeiss, quindi in questa caso il costo non incide sulla scelta.

Bene, io sono arrivato qua, personalmente da quanto letto online tendo verso lo Zeiss, voi quale comprereste?

Buona serata a tutti

Jc


10 commenti, 1024 visite - Leggi/Rispondi


avatarLeica summaron 35mm f3.5 su M typ 240
in Obiettivi il 11 Marzo 2022, 17:58


Ciao a tutti!
Qualcuno conosce questa lente, magari avendola utilizzata su una M digitale?
Ne ho trovata una, e sarà che è bellissima, sarà il romanticismo che evoca un vetro di 70 anni, sarà che spero che gli eventuali difetti siano pregi..... sarà che costa molto poco, e visto che ho appena acquistato la mia prima Leica M, ho bisogno di un 35mm..... sto pensando di acquistarla.
Boh parliamone, se qualcuno l'ha usata mi faccia sapere la sua.
Ciao e buon tutto a tutti!
J


20 commenti, 1227 visite - Leggi/Rispondi


avatarLeica summaron 35mm f3.5 su M typ 240
in Obiettivi il 11 Marzo 2022, 15:24


Ciao a tutti, volevo chiedere se qualcuno conosce e ha usato sul digitale quest'obiettivo a vite degli anni '50. Ne ho trovato uno, ma prima di acquistare vorrei qualche consiglio. Grazie e buon tutto
J


1 commenti, 254 visite - Leggi/Rispondi


avatarPerplessità sul primo utilizzo di una Leica Q-P
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 23 Luglio 2019, 9:20


Ciao a tutti, sono nuovo del gruppo, mi chiamo Jean, e mi occupo di matrimoni.
Ho aperto questo topic nella speranza che qualcuno possa darmi qualche delucidazione su alcune perplessità dopo l'acquisto di una Leica Q-P qualche giorno fa.
Evito i molteplici pregi e passo subito ai "problemi" che ho riscontrato nel primo utilizzo.

Primo problema: Tempi di caricamento/scrittura eterni usando lo scatto continuo.
Ho utilizzato una scheda Sony M, R:260 mb/s e W:100 mb/s, mi scatta 4/5 foto e dopodiché per qualche secondo non è più possibile scattare, nell'attesa che i files vengano scritti.
Nel mio settore (come probabilmente in tutti gli altri) ci sono de momenti nei quali bisogna scattare, e non mi è mai successo con nessuna macchina di dover attendere. Qualcuno ha riscontrato il medesimo limite? e ha risolto con qualche scheda o settaggio?

Secondo problema: Misurazione autofocus a zona singola
Trovo il quadratino della messa a fuoco eccessivamente grande, probabilmente la risposta è no, visto che sul manuale non ho trovato nulla, ma è possibile regolare la grandezza del quadratino? per esempio sulla sony a7 III è possibile impostare 3 formati. Quella della Q è veramente troppo grande.

Terza "grande perplessità" e spero non sia altro:
A macchina spenta, muovendo/scuotendo la macchina si sente qualcosa all'interno che si muove. penso sia lo stabilizzatore del sensore, però non mi è mai capitato quindi vorrei sapere dai possessori se è normale.

Concludo per il momento ringraziando anticipatamente tutti quelli che mi scriveranno buona giornata.

jc





4 commenti, 894 visite - Leggi/Rispondi





45 anni, prov. Aosta, 34 messaggi, 0 foto

  ULTIME 10 FOTO PUBBLICATE 

Invia Messaggio Privato   Aggiungi Amico


Jcmphoto ha ricevuto 656 visite, 0 mi piace

Occupazione: fotografo

Contatti: Sito Web

Registrato su JuzaPhoto il 22 Luglio 2019

AMICI (1/100)
Ivan61



 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me