RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie


  1. Gallerie
  2. »
  3. Reportage di Viaggio
  4. » Il momento dell'addio

 
Il momento dell'addio...

Momenti di vita

Vedi galleria (20 foto)

Il momento dell'addio inviata il 09 Ottobre 2023 ore 3:13 da Fabio Ponso. 200 commenti, 2393 visite. [retina]

, 1/500 f/2.8, ISO 320, mano libera. Uthai Thani, Thailandia.

Tra qualche minuto questa mamma e la figlia si recheranno al tempio dove assieme ai monaci e agli altri parenti più stretti prenderanno una barca per navigare il fiume e spargere in acqua le ceneri del papà/nonno morto e cremato 3 anni prima. In tutto questo tempo hanno conservato l'urna funeraria in casa per dare il tempo necessario alla sua anima di staccarsi definitivamente dalla famiglia e rinascere in un'altra forma. E' un momento di tristezza ma anche di consapevolezza e di serenità perchè il caro defunto può finalmente passare ad una nuova fase della sua esistenza (per i Buddhisti infatti la morte non è la fine della vita ma una delle sue fasi cicliche). Foto che fa parte di un progetto dedicato alla concezione e significato della morte nella cultura thailandese. #ThaiPeople #LifeInThailand #Sadness #Fire #Famiglia #Emozioni #Tenerezza #Drama #Love serranda di #Ferro come porta d'ingresso dell'abitazione



Vedi in alta risoluzione 24.9 MP  

Piace a 145 persone: 42nd Parallel, 78marcolino78, Agata Arezzo, Alba75, Albertopantellini, Albieri Sergio, Alessandro Morini, Alessandro Traverso, Alexey, Andesigno, Andrea Bergamo, Andreasettimoquarto, Angelo Adorisio, Arvina, Badori, Bal, Bennyumbo, Bepi, Biric Hino, BlueSky49, Bo Larkeed, Boscaro_luciana, Bruno_pratico, Carlo Alfonso, Carlo Bassi, Carlo OZ, Cesare Carloni, Christian Giammarini, CianoLO, Claudio Cozzani, Claudio Ricci, Coradocon, Daniele Origgi, Danysir, Diodato Campagna, Duri, Dylan, Edecapitani, Elisabetta Leonardi, Emmegi59, Emmegiu, Eraldo Brunettin, Eus, Fabio F77, Fabrizio Federici, Fbr, Ff65, Fnlr54, ForeverYoung, Francesco Franceschini, Francescoc, Francesco_s, Franco Buffalmano, Francoitaly, Fulvio Gioria, Gabribocc, Galva, Gazebo, Gian1940, Giancarlo Vetrone, Giancarlo65, Gianfranco1956, Ginno, Ginolimbianchino, Giordano Giacomo, Giorgio Andreoli, Giorgio Occhipinti, Gios, Giovanni e Davide, Giovanni Rabolini, Giuliano75, Guerragaet, Ilframpy, Ivancosta, Ivano58, Jancuia, Jeant, Jooferr, Lastpeanut, Latino Rosario, Lello1956, Leopoldo Lusa, Livio Frega, Lorisb, Louis-cyphre, Lukeskywalker, Mafo50, Mallamaci Giovanni, Mamaroby, Mantor, Marco Neri, Marco Riccardi, Marco434, Marco50, Marino Bozzi, Mariogs, Maryas, MassiCricco, Massimo Baldo, Massimo_Photo, Maurizio Baldari, Maurizio Barina, Mauro Monesi, Maxbottax, P.a.t 62, Palmieri Raimondo, Paogar, Paolo P, Parsifal64, Peppe Cancellieri, Philip Mok, Pietro Papini, Pinitti, Raffaele Della Santa, Renata Ponso, Renni, Renzo Fermo, Rial, Rikifoto, Roberto Carrano, Roberto Nisi, Run66, Sebastiano Calleri, Second Self, Sergik, Sigma3000, Silver58, Silvio Maccario, SimoBen, Stearm, Stefania Saffioti, Stefano Marangoni, Supercecc56, Takeao, Testarossa57, Tex2270, Tobé, Valerio Pezzi, Vasile Gori, Vito Serra, Warszawski, Werner, Woody74, Zipablo, Zolikron




Che cosa ne pensi di questa foto?


Hai domande e curiosità su questa immagine? Vuoi chiedere qualcosa all'autore, dargli suggerimenti per migliorare, oppure complimentarti per una foto che ti ha colpito particolarmente?


Puoi farlo iscrivendoti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 241000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




avatarsupporter
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 4:14 | Questo commento è stato tradotto automaticamente (mostra/nascondi originale)

Bella cattura del momento! Complimenti.

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 4:26

La nascita e la morte nella cultura religiosa orientale vengono paragonate ad un onda, che esce da mare e poi vi rientra, per ridivenire nuovamente il mare, allegoria dello Spirito immanente nella creazione.
I volti sorridenti significano proprio questa idea, il loro caro non è morto, ma vivo nell'eterno esistente.
Molto bello il messaggio di cui porti testimonianza.
Complimenti Fabio.

Un caro saluto Amico mio

avatarsupporter
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 4:35

Bella cattura del momento!

Sorriso

Grazie mille Philip.

ciao
Fabio

avatarsupporter
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 4:39

La nascita e la morte nella cultura religiosa orientale vengono paragonate ad un onda, che esce da mare e poi vi rientra, per ridivenire nuovamente il mare, allegoria dello Spirito immanente nella creazione.

Bellissima metafora che rende perfettamente l'idea infatti... mi fa piacere tu l'abbia condivisa qui...

I volti sorridenti significano proprio questa idea, il loro caro non è morto, ma vivo nell'eterno esistente.

Esatto, apprezzo molto tu lo abbia sottolineato...

Molto bello il messaggio di cui porti testimonianza.

Sorriso

Ti ringrazio molto Renato.

un caro saluto
Fabio

avatarsupporter
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 4:49

Chi ci crede è fortunato

avatarsupporter
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 5:06

Chi ci crede è fortunato

Eh si...

Grazie mille Peppe.

ciao
Fabio

avatarsupporter
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 6:07

Nella nostra cultura la morte è tabù specialmente verso i bambini a cui non viene spiegata ricordo la morte per esempio dei nonni da bambina era solo un gran movimento di gente che piangeva e tu ti chiedevi il perché, ma nessuno ti spiegava il successo poi ti ritrovavi al cimitero nascosta tra le gonne di tua madre a cercare di capire !nel tuo bellissimo scatto c'è la consapevolezza che non finisce tutto con la morte e c'è anche il tempo di elaborare un lutto con calma e poi in seguito serenità grazie per farci conoscere altre culture e renderci partecipi di esse ciao Renata

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 6:22

Concezione di vita e di morte completamente diversa dalla nostra! Grazie Fabio!

avatarsupporter
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 6:29

Nella nostra cultura la morte è tabù specialmente verso i bambini a cui non viene spiegata...

Sono culture con alcune diversità infatti... questa da te sottolineata è una di quelle...

... ricordo la morte per esempio dei nonni da bambina era solo un gran movimento di gente che piangeva e tu ti chiedevi il perché, ma nessuno ti spiegava il successo poi ti ritrovavi al cimitero nascosta tra le gonne di tua madre a cercare di capire!

Bellissima testimonianza personale che apprezzo molto tu abbia condiviso qui...

nel tuo bellissimo scatto c'è la consapevolezza che non finisce tutto con la morte e c'è anche il tempo di elaborare un lutto con calma e poi in seguito serenità grazie per farci conoscere altre culture e renderci partecipi di esse

Perole che mi fanno davvero piacere...

Ti ringrazio molto Renata.

ciao
Fabio

avatarsupporter
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 6:30

Concezione di vita e di morte completamente diversa dalla nostra!

Assolutamente si... poi in realtà su alcuni aspetti c'è anche convergenza...

Ti ringrazio molto Gaetano.

ciao
Fabio

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 7:16

Come al solito grande racconto e foto ritratto struggente e dai bei colori.

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 7:17

Molto bella Fabio...sei come un libro aperto, ogni volta ci proponi una nuova immagine e un racconto sempre interessante.

Bravissimo, complimenti
Ciao, Livio




avatarsupporter
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 7:29

...grande racconto e foto ritratto struggente...

Parole che apprezzo particolarmente...

Ti ringrazio molto Raffaele.

ciao
Fabio

avatarsupporter
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 7:30

... sei come un libro aperto, ogni volta ci proponi una nuova immagine e un racconto sempre interessante.

Bellissimo complimento che mi fa tanto piacere...

Ti ringrazio molto Livio.

ciao
Fabio

avatarsupporter
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 7:33

"È la medesima realtà il vivo e il morto, il desto e il dormiente, il giovane e il vecchio: questi infatti mutando son quelli, e quelli di nuovo mutando son questi."
Assimilabile il pensiero di Eraclito....
Molto anni or sono assistetti anche alla celebrazione di esequie (secondo di tre atti) in una tribù aborigena, in Arnhem Land, dove il "passaggio" avviene, appunto, in tre atti. Esposizione della salma per quindici giorni su una specie di trespolo (a 35 °C....), quindi deposizione ed interramento, quindi, dopo circa due mesi, la salma viene riportata alla luce ed amputata di un avambraccio o di una gamba che sarà deposta nelle fessure della roccia del luogo sacro ove è rappresentata la Mimi. E' ciò che capii con enormi difficoltà idiomatiche (ero solo ed era forse l'ultima tribù a vivere secondo tradizione). Ho moltissime dia che non mi sento di pubblicare.
Bella e interessante la tua proposta ben sorretta dalla didascalia.
Un saluto.
Paolo

avatarsupporter
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 7:42

"È la medesima realtà il vivo e il morto, il desto e il dormiente, il giovane e il vecchio: questi infatti mutando son quelli, e quelli di nuovo mutando son questi."
Assimilabile il pensiero di Eraclito....

Bellissima citazione che dimostra tra l'altro che l'origine filosofica del pensiero dell'uomo ha molti punti in comune praticamente in tutto il mondo...

Molto anni or sono assistetti anche alla celebrazione di esequie (secondo di tre atti) in una tribù aborigena, in Arnhem Land, dove il "passaggio" avviene, appunto, in tre atti. Esposizione della salma per quindici giorni su una specie di trespolo (a 35 °C....), quindi deposizione ed interramento, quindi, dopo circa due mesi, la salma viene riportata alla luce ed amputata di un avambraccio o di una gamba che sarà deposta nelle fessure della roccia del luogo sacro ove è rappresentata la Mimi. E' ciò che capii con enormi difficoltà idiomatiche (ero solo ed era forse l'ultima tribù a vivere secondo tradizione).

Interessantissima testimonianza che ti ringrazio davvero molto di aver riportato qui...

Bella e interessante la tua proposta ben sorretta dalla didascalia.

Sorriso

Ti ringrazio molto Paolo.

ciao
Fabio

avatarsupporter
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 7:49

Bella e significativa, complimenti
Ciao Marco

avatarsupporter
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 7:52

Bella e significativa...

Sorriso

Grazie mille Marco.

ciao
Fabio

avatarsupporter
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 7:53

Interessante questo pensiero del dopo morte, molto significativa la tua immagine, non è staccarsi ma un arrivederci magari sotto altre forme!! Bellissima!
ciao

avatarsupporter
inviato il 09 Ottobre 2023 ore 7:56

Interessante questo pensiero del dopo morte, molto significativa la tua immagine, non è staccarsi ma un arrivederci magari sotto altre forme!!

Esatto... in realtà non è detto sia necessariamente un arrivederci perchè ci si potrebbe anche non reincontrare mai più...

Ti ringrazio molto Bepi.

ciao
Fabio


RCE Foto

Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Alcuni commenti possono essere stati tradotti automaticamente con Microsoft Translator.  Microsoft Translator



 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me