RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

Se vuoi, puoi anche abilitare o disabilitare specifici cookie tramite la pagina Preferenze Cookie.

OK, confermo


  1. Gallerie
  2. »
  3. Astrofotografia
  4. » La Via Lattea dal Nivolet

 
La Via Lattea dal Nivolet...

il cielo di notte

Vedi galleria (12 foto)

La Via Lattea dal Nivolet inviata il 28 Settembre 2017 ore 13:32 da Paoloeffe. 39 commenti, 1156 visite. [retina]

, Posa B f/3.2, ISO 1600, treppiede.

doppia esposizione al colle del nivolet...via lattea effettuata con 5 scatti da 4 minuti eos 1100d mod baader, tokina a 11 mm f,3,5 su astroinseguitore star adventurer, scatti effettuati (per la via lattea) ai primi di agosto, ora è troppo alta. paesaggio con eos 70d scatto da 4 minuti a 800 iso f 4 elaborazione via lattea con dss e unione scatti con photoshop.



Vedi in alta risoluzione 12.3 MP  





Che cosa ne pensi di questa foto?


Hai domande e curiosità su questa immagine? Vuoi chiedere qualcosa all'autore, dargli suggerimenti per migliorare, oppure complimentarti per una foto che ti ha colpito particolarmente?


Puoi farlo iscrivendoti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 215000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




avatarsenior
inviato il 28 Settembre 2017 ore 19:29

qualcosa non ha funzionato: o l'inseguimento oppure non era perfettamente a fuoco il cielo, l'insieme è gradevole

avatarjunior
inviato il 28 Settembre 2017 ore 19:51

grazie beppe, credo tutti e due, il tokina a 11 mm non è il massimo, lo star adventurer come lo tocchi perde l'allineamente, e in più io non è che sia molto esperto...ho bisogno di ancora molta pratica

avatarsenior
inviato il 29 Settembre 2017 ore 14:18

Quel girarrosto l'ho avuto anche io ed ed stata una delusione (il peggiore di tutti... pensavo che fosse dipeso dal mio esemplare ma ora....) , tra tutti i marchingegni e ne ho avuto 4 fino alla pesantisssima e ingestibile Celestron CGEM DX-GPS-Starsense, però il migliore astroinseguitore che ho avuto (e mi pento di averlo venduto) è lo iOptron Sky Tracker che è riuscito a guidare fino a 4 minuti con un 200mm senza autoguida!! Non lasciarti impressionare dal brutto anatroccolo, la sua meccanica precisa come un'orologio svizzero non ha backlash e se lo metti su un solido treppiedi non oscilla nemmeno col vento... fidati, ci sono passato prima di te... ora ho un setup astrofotografico dignitoso su montatura AZ-EQ6 GT ma per una serie di circostanze non sono più riuscito a fare una foto. Non voglio insistere ma io se fossi in te prenderei lo ioptrino e mi sceglierei un tripode con le game d'alluminio tipo EQ3 o EQ5 adattandolo all'inseguitore e così sarai sicuro di stabilità e di efficenza. Guardati le foto sotto. Nella foto star party il mio set è quello al centro e sotto ancora il track dell'autoguida. Ciao












avatarjunior
inviato il 29 Settembre 2017 ore 15:00

grazie dei preziosi consigli beppe, in effetti volevo passare a qualcosa di più serio e più stabile, senza esagerare con il peso e la spesa , che tenga un piccolo tubo e iniziare magari ad autoguidare. avrei la possibilità di prenderci la mano anche da casa, nord visibile bene medio- alto inquinamento luminoso, e sud aperto senza vedere la polare con medio inquinamento, pensavo ad una ioptron zeq25 o Advanced VX Celestron entrambe con allineamento all star senza vedere la polare, secondo tè?? nel frattempo mi smalizio un pò con il "girarrosto" almeno fino a nataleCool grazie ancora ciao paolo

avatarsenior
inviato il 29 Settembre 2017 ore 19:35

Caro Paolo, una AZ-EQ5 va più che bene, però assicurati che la montatura sia compatibile con un sistema Starsense, è l'unico che è affidabile e che comunque anche in assenza di polare dovrai fare allineamento a 2 o 3 stelle... Il vantaggio è che ci potrai montare sopra un tubo ottico con un sistema di autoguida, ad esempio io ho scelto camera CCD QHY5-LII attaccata a un tubo acromatico Orion 80-400 che ha 80mm di apertura e 400mm di focale, il che lo rende luminoso e in grado di seguire una stellina a scelta di piccole dimensioni usando PHD2 che lo trovi free e in italiano. Va da se che in queste condizioni non avrai più un girarrosto tra le mani ma una montatura vera con AR e Dec. Se vorrai fare foto solo con la tua DSLR, potrai usare le lenti di corredo, se ti doti di un astrografo non ti consiglio tubi oltre 400mm di focale (se puoi cerca di prenderti un Takahashi FS60-CB, a volte li trovi nel mercato dell'usato ed è l'unico che usa lenti alla fluorite per riprodurre colori reali.. costa ma è un acquisto per tutta la vita) così potrai fare foto wide field e divertirti. ;-)

avatarjunior
inviato il 29 Settembre 2017 ore 20:36

grazie mille per i preziosi consigliSorrisociao

avatarsenior
inviato il 29 Settembre 2017 ore 21:57

Ne approfitto per ringraziare anche io Beppe per la condivisione della sua esperienza in fatto di inseguitori Sorriso ...sono stato fortunato a prender l'iOptron allora! Sorriso Posso confermare che si tratta di un apparecchio caratterizzato da rapida messa in opera e affidabile. Ciao!

avatarsenior
inviato il 30 Settembre 2017 ore 16:12

Me lo rivendi Ale? MrGreenMrGreenMrGreen

avatarjunior
inviato il 07 Ottobre 2017 ore 13:23

Ad 11mm difficile che la colpa sia dell'astroinseguitore. Vedo piú un errore esterno a quest'ultimo. Rivedi tutto. Messa in bolla, allineamento, testa a sfera , serraggio blocco ar.
Personalmente mi sono trovato bene con tutti gli astroinseguitori avuti compreso lo staradventure... ma li ho sempre usati per quello che nascono e non ho mai fatto prove oltre i 105mm. Se vuoi andare con focali piú spinte non ti rimane che una piccola montatura equatoriale.

avatarsupporter
inviato il 07 Ottobre 2017 ore 21:00

Quel girarrosto l'ho avuto anche io ed ed stata una delusione ...


Ci sono cose che non riesco a capire.
Come si fa a fare tali affermazioni sullo Star Adventurer quando su questo forum ho trovato più di una persona che me lo ha straconsigliato!
E si tratta di persone che hanno una grande esperienza con gli inseguitori equatoriali.
Poi l'ho comperato e posso affermare che non ha mai sbagliato un colpo, preciso, affidabile, forse un po' pesantuccio.
Semmai l'unico difetto che posso trovare nello Star Adventurer è che se perdi l'allineamento con la polare per qualsiasi motivo (cambio di posizione oppure un urto accidentale) devi smontare la reflex per ri-allinearlo.
Ma ci ho fatto esposizioni anche di 12 minuti con il 20mm e fino a 2 minuti con il 100mm senza autoguida, e le stelle erano tonde.

Complimenti a Paoloeffe per la foto.
Vedo coma nelle aree periferiche e forse un leggero defocus, ma non riesco a notare errori di tracking sull'immagine.


user44198
avatar
inviato il 07 Ottobre 2017 ore 22:52

scusa Tessi,io non entro nel merito della discussione in quanto non ho mai usato questo oggetto,ma quando vedo scritto che hai fatto fino a 12 minuti senza autoguida con un 20 mm. io ti chiedo di postare qualche immagine fatta con questo astroinseguitore così da mettere fine alla discussione...;-) ;-)
un saluto
Riccardo

avatarsupporter
inviato il 07 Ottobre 2017 ore 23:13

scusa Tessi,io non entro nel merito della discussione in quanto non ho mai usato questo oggetto,ma quando vedo scritto che hai fatto fino a 12 minuti senza autoguida con un 20 mm. io ti chiedo di postare qualche immagine fatta con questo astroinseguitore così da mettere fine alla discussione...;-) ;-)
un saluto
Riccardo


Quella da 12 devo andarla a cercare in archivio.
Intanto questa è di 6 minuti con il 20mm, unica posa:
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=2433491&l=it


user44198
avatar
inviato il 08 Ottobre 2017 ore 0:16

ma questo non è il frame intero...è quadrato,il sensore della 6D è 24X36...
aspetto l'altro frame...
scusa Tessi la mia insistenza,sono solo curioso di vedere l'immagine della quale hai scritto e da Juza nn si possono scaricare le immagini a piena risoluzione di conseguenza su quella da 6 minuti non sono in grado né di smentire né di confermare la tua affermazione...abbi pazienza!! MrGreen perché non la posti su Flickr? almeno da li si possono scaricare con la dimensione originale!!!

avatarsupporter
inviato il 08 Ottobre 2017 ore 10:05

ma questo non è il frame intero...è quadrato,il sensore della 6D è 24X36...
aspetto l'altro frame...


Pensa un po' Vega, se non ci fossi stato tu sarei ancora andato avanti a credere che il sensore della 6D era quadrato....
....una bella fortuna averti incontrato sul forum.

scusa Tessi la mia insistenza,sono solo curioso di vedere l'immagine della quale hai scritto e da Juza nn si possono scaricare le immagini a piena risoluzione di conseguenza su quella da 6 minuti non sono in grado né di smentire né di confermare la tua affermazione...abbi pazienza!! MrGreen perché non la posti su Flickr? almeno da li si possono scaricare con la dimensione originale!!!


Al seguente link puoi scaricarti il raw della parte del cielo relativa alla foto postata sopra; si tratta di un'esposizione di 6m19s presa con Canon 6D + Sigma 20mm ART in tracking con lo Star Adventurer.
drive.google.com/open?id=0B7zBtT_TjSOlbmtYUlZ5RkJHblk







user44198
avatar
inviato il 08 Ottobre 2017 ore 10:20

Tessi,non mi prendere in giro dai!!! sarò anche pignolo ma non altro....non ci credo a quello che asserisci...MrGreenMrGreen

avatarsenior
inviato il 08 Ottobre 2017 ore 10:23

Ci sono cose che non riesco a capire.
Come si fa a fare tali affermazioni sullo Star Adventurer quando su questo forum ho trovato più di una persona che me lo ha straconsigliato!


Te lo dico io come si fa a fare certe affermazioni: oltre a me ci hanno provato altri 7, gente che ha i controcazzi con montature e TOA 130 Takahashi con esperienza trentennale che alla fine ci hanno rinunciato e successivamente ho dovuto portarmi dietro tra le colline senesi la pesantissima CGEM-DX Il girarrosto , quello tra le mie mani aveva troppi backlash, a furia di stringere siamo riusciti a romprere il morsetto di brandeggio Il giorno dopo in un'officina abbiamo tornito una manopola e infilata una barra filettata e rifatto il blocco, ma nonostante ciò, il gioco c'era sempre. Tolta la testa e due dischetti di materiale trasparente che avrebbero dovuto fungere da frizione, li abbiamo sostituiti con il teflon ma nonostante anche questo intervento, continuava a mantenere il backlask, anche in AR. Probabilmente chi le costruisce non ha uno standard di alta qualità e tra le centinaia ce ne passano qualcuni difettosi, nella progettazione non credo ma nello stampaggio dei pezzi. Tu prima di abbaiare maleducatamente avresti dovuto mandarmi un messaggio privato ed io ti avrei risposto Penso di essere stato chiaro e forte. Addio

user10303
avatar
inviato il 08 Ottobre 2017 ore 10:37

Io con lo star adventurer mi trovo benissimo, mai avuto problemi, è chiaro che se l'intenzione è quella di esporre per 10 minuti a focali non wide, la colpa è di chi pensa di poterlo fare senza scendere a compromessi.

avatarsupporter
inviato il 08 Ottobre 2017 ore 10:55

Tessi,non mi prendere in giro dai!!! sarò anche pignolo ma non altro....non ci credo a quello che asserisci...MrGreenMrGreen


Caro Vega,
Non ti sembra di essere stato tu quello che ha fatto lo spiritoso insinuando che stavo raccontando bugie?
Inoltre, ti ho postato il file raw e ancora mi dici che non ci credi a quello che asserisco?

Per visionare il file raw devi cliccare sul link e una volta aperta la pagina, clicca sulla freccia bianca in alto a destra per iniziare il download del file.
Insieme all'immagine ci sono anche i dati EXIF dove puoi trovare tra gli altri: fotocamera, focale obiettivo, tempo di esposizione.




avatarsenior
inviato il 08 Ottobre 2017 ore 10:55

Janx, il mio esemplare conservava i segni dello stampo, cioè l'unione delle sue parti durante la fusione in fonderia. Qundi partendo da questo presupposto come facciamo a fidarci della precisione?? Il fulcro dovrebbe provenire da un pezzo solo ricavato da una macchina CNC e non da una lega metallica fusa in uno stampo che conserva tolleranze inaccettabili misurabili in micron... e tutto questo mentre è in funzione di AR e con un 17mm e non con un 200. Lo iOptron ha guidato 4 minuti con un 100mm su Rho Ophiuci (ci sono le foto, mica balle), con S.A. già a 1 minuto a 17mm si vedevano le stelle strisciate... e non parlatemi di polare, poichè il girarrosto era montato su un treppiede di acciaio Meade e ben piantato per terra. Passare gratuitamente per im be ci lle non mi sta bene.

user10303
avatar
inviato il 08 Ottobre 2017 ore 11:00

Ovviamente la qualità si paga, Lo iOptron costa decisamente di più e immagino sia quindi più preciso.
Detto questo, io ho fatto la via lattea a 35mm su aps-c con esposizioni di 1 minuto circa, e il mio esemplare ha funzionato alla grande, senza battere ciglio.
Per la mia esperienza personale, lo Star Adventurer resta un acquisto decisamente azzeccato, con un rapporto qualità prezzo imbattibile. Tutto ovviamente in funzione dell'utilizzo che *io* ne faccio.




Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Alcuni commenti possono essere stati tradotti automaticamente con Microsoft Translator.  Microsoft Translator



 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me