Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo


  1. Gallerie
  2. »
  3. Sport
  4. » si torna a casa..

 
si torna a casa.....

Attività sportive

Vedi galleria





Che cosa ne pensi di questa foto?


Hai domande e curiosità su questa immagine? Vuoi chiedere qualcosa all'autore, dargli suggerimenti per migliorare, oppure complimentarti per una foto che ti ha colpito particolarmente?


Puoi farlo iscrivendoti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 175000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




avatarjunior
inviato il 01 Settembre 2012 ore 20:51

Buonasera Herman. Mi piace molto questo controluce netto. Per chi, come noi, ama la montagna quello che hai rappresentato è un momento importante: gita finita con tutta la fatica della giornata ancora non conclusa, la tensione che scema e non deve accadere perchè la discesa è anche più insidiosa della salita. Se poi aggiungiamo la rinuncia alla vetta.... Quante volte con il mio socio di sci alpinismo è bastato uno sguardo per intendendersi e decidere di abbandonare. Un feeling che ti salva la pelle. Insomma evocativa . Ciao buona serata. Francesco.

avatarjunior
inviato il 01 Settembre 2012 ore 23:25

Questa foto è meravigliosa...è da guardare in silenzio e per chi ama la montagna evoca un qualcosa dentro che non si spiega..bravo!

avatarsenior
inviato il 02 Settembre 2012 ore 18:28

Grazie Francesco e Paranormal, in effetti è proprio così..a volte è proprio difficile rinunciare dopo tanta fatica già fatta ma è vero che spesso è la scelta migliore!Sorriso

avatarsupporter
inviato il 03 Settembre 2012 ore 11:55

Splendida foto.
Complimenti.
ciao

avatarjunior
inviato il 03 Settembre 2012 ore 12:39

Meravigliosa, e che peccato per lo Strahlhorn, ma come dicono sempre i miei soci di alpinismo le montagne saranno sempre la' ad aspettarci per la prossima!
Ed e' vero nel 99,999999999% dei casi! MrGreen

Una curiosita': io ho un po' di difficolta' a portare la reflex quando pratico l'alpinismo... infatti ultimamente ho portato quasi sempre la compattina... pero' la reflex e' un'altra cosa, solo che:

Se la metto nello zaino, non sono pronto quando serve.
Se l'attacco all'imbrago, tendenzialmente mi tira giu' l'imbrago.
Se la tengo al collo rischia di finire contro ghiaccio/rocce/etc e cmq mi da fastidio con la corda.

Insomma... e' un casino!

Roberto

avatarsenior
inviato il 03 Settembre 2012 ore 13:47

Ciao Roberto, grazie..
in effetti è un casino!!MrGreen
La compattina è senza dubbio più leggera e più pratica ma però la qualità e le possibilità che ti dà una reflex sono impagabili!!
Io la porto al collo ma mi sono reso conto che quando finisco delle "gite" abbastanza lunghe provo un certo indolenzimento.. mi sa che la prossima volta proverò ad agganciarla agli spallacci in modo tale da togliermi questo fastidio e di averla sempre pronta allo scatto!!MrGreen
Gite come quella allo Strahlhorn sono l'ideale per l'utilizzo della reflex visto che impegnano quasi esclusivamente gli arti inferiori in quanto impegnative dal punto di vista "kilometrico" ma non tanto tecnicamente fatte salve le solite accortezze dell'alta montagna..
Per uscite più tecniche o (ahimè) non la porto o la tengo nello zaino con gli inconvenienti che tu hai ben descritto.. e all'imbrago penso proprio che non l'attaccherei mai!!MrGreen

avatarsenior
inviato il 03 Settembre 2012 ore 13:57

davvero molto bella! complimenti!

avatarjunior
inviato il 03 Settembre 2012 ore 14:04

Sulla qualita' della reflex non ci piove, alla fine mi sa che hai ragione. la soluzione piu' semplice e' anche la piu' corretta, nello zaino quando non serve e al collo quando si puo'!

In realta' avevo anche provato ad attaccare una borsa "prontofoto" agli spallacci con due moschettoncini mettendola sul petto, ma anche in quel caso pur non avendo nessun genere di indolenzimento a fine giornata si rimane abbastanza impacciati per le manovre di corda... diciamo che potrebbe essere una mossa poco salutare! ;-)

Grazie delle dritte! MrGreen

avatarjunior
inviato il 03 Settembre 2012 ore 14:10

Ciao. Io da anni viaggio con la reflex appesa di lato allo zaino nella custodia triangolare, moschettonata in modo in vari modo da farla traballare il meno possibile. all'occorrenza il compagno di salita me la tira fuori e poi la rimette via . Non tolgo nemmeno lo zaino. Certo magari dopo un po' l'altro si rompe....
Per la discesa (nello scialpinismo) rigorosamente nello zaino e anche bella imbottita di pile, giacche ecc..

Pensavo anche (ma solo per il semplice escursionismo) di farmi fare un sorta di cilindro imbottito in cui mettere le ottiche e appenderlo sull'altro lato. Cosa non ci si inventa.

Sulla foto mi sono già espresso.

Ciao . Francesco.

avatarsenior
inviato il 03 Settembre 2012 ore 14:32

Grazie Luca, i tuoi complimenti sono molto graditi!Sorriso
Per Roberto: Credo che purtroppo non ci sia una soluzione "ottimale" quando si và su terreni tecnici e verticaliTriste
Per Francesco: in effetti il problema, come accade spesso in questi casi, è quando si vuole fotografare il compagno di cordata che si trova ad una certa distanza da te!Sorriso
ps: per portarmi dietro il Tamron 70-300 (non sempre perchè pesa) io ho recuperato un vecchio sacchetto portamagnesite della Cassin che, oltre ad essere della giusta dimensione, è pure imbottito!MrGreen

avatarsupporter
inviato il 12 Ottobre 2012 ore 23:53

Ciao a tutti, mi immetto, seppur tardi, nella discussione ... io per le mie escursioni in ambiente "delicato" (ferrate, vie attrezzate, ciaspole, etc...) uso la reflex magari in avvicinamento o nelle soste ... poi ho una compatta Nikon P7000 che, oltre a esser comoda, grazie al RAW si avvicina molto alla reflex come risultati !!

avatarsenior
inviato il 13 Ottobre 2012 ore 15:34

Hai colto veramente un bel momento. Complimenti

avatarsenior
inviato il 13 Ottobre 2012 ore 17:17

Ciao Roberto, grazie!Sorriso
Ciao Gianni, benvenuto nella "discussione"!!Sorriso A dire il vero alla P7000 avevo pensato anche io, per un utilizzo su percorsi impegnativi o durante salite molto lunghe in cui, per risparmiare peso e a malincuore, avrei lasciato a casa la reflex.
Prima portavo in ferrata la "vecchia" bridge Fuji S9500 a tracolla e nello zaino la D90 ma le foto in parete, seppur buone, erano inevitabilmente non altezza delle altre.. Tu con la P7000 come ti trovi?

avatarjunior
inviato il 20 Ottobre 2012 ore 14:24

Veramente bella!! Cool
Incarna l'atmosfera del momento! Ottima Foto MrGreen

avatarsupporter
inviato il 20 Ottobre 2012 ore 21:03

Ciao, Roberto. Ciao, Herman.
Con la P7000 mi trovo abbastanza bene. Nel complesso é di uso abbastanza intuitivo, comunque per chi é abituato alle reflex il menù é simile. Contrariamente alle reflex Nikon, che sono date come "fredde", la P7000 la trovo invece molto saturante, pure troppo ... Un handicap, secondo me, é che arriva solo a F/8, e in ambiente luminoso come mare o alta montagna è un po' poco. Ad ogni modo come macchina per situazioni delicate o difficili la trovo molto pratica e valida, nelle mie escursioni é sempre presente.

avatarsupporter
inviato il 20 Ottobre 2012 ore 21:26

Veramente bella ed evocativa!!!
Per quanto riguarda la reflex, io la porto sul petto con la custodia agganciata agli anelli degli spallacci. Pro: controbilancia il peso dello zaino; contro: impedisce parzialmente la visione del terreno e di dove mettere i piedi.
Un saluto a chi và in alto... e fotografa anche ;-)

avatarjunior
inviato il 20 Ottobre 2012 ore 21:36

Bellissima

avatarsenior
inviato il 22 Ottobre 2012 ore 9:17

Ciao Gayak, grazie.. mi fa piacere che questa foto comunichi qualcosa..Sorriso
x Gianni: grazie delle delucidazioni sulla P7000.. peccato per la limitazione a F8Triste
x Ilario: io vorrei trovare un sistema per fissare direttamente la reflex agli spallacci..compatibilmente con il tipo di uscita intrapresa, si intende! Ciao e grazie.
Grazie mille anche a te Lorenzo!

avatarsenior
inviato il 22 Ottobre 2012 ore 10:30

Bellissima immagine ermanno, mai scontate e sempre molto emozionanti!
Complimenti perchè a me questa immagine racconta davvero tanto!
ciao
Fabio

avatarsenior
inviato il 22 Ottobre 2012 ore 11:15

Ciao Fabio! grazie ancora per i tuoi commenti, a cui presto sempre una attenzione particolare!Sorriso
A proposito... fatto l'acquistone?!?MrGreen




Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Alcuni commenti possono essere stati tradotti automaticamente con Microsoft Translator.  Microsoft Translator



 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me