City-Com.it






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo


  1. Gallerie
  2. »
  3. Sport
  4. » Jodan tzuki, yuko!

 
Jodan tzuki, yuko!...

Sport

Vedi galleria

Jodan tzuki, yuko! inviata il 14 Febbraio 2016 ore 19:17 da Zane_88. 4 commenti, 996 visite. [retina]

a 70mm, 1/320 f/3.2, ISO 1600, mano libera.

Palazzetto V. Tarli di Sesto Fiorentino (Fi): Fase regionale di Qualificazione al Campionato Italiano di Kumite Senior (Karate Fijlkam).



Vedi in alta risoluzione 15.7 MP  



Che cosa ne pensi di questa foto?


Hai domande e curiosità su questa immagine? Vuoi chiedere qualcosa all'autore, dargli suggerimenti per migliorare, oppure complimentarti per una foto che ti ha colpito particolarmente?


Puoi farlo iscrivendoti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 176000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




avatarsenior
inviato il 16 Febbraio 2016 ore 14:00

Ciao, mi piace molto l'espressione colta e la gestione della luce per mantenere equilbrato il dettaglio dell'abbigliamento; non credo sia cosa facile. Siccome recentemente mi sto cimentando nelle foto sportive, sono in fase ipercritica (nel senso che analizzo i miei scatti e quelli degli altri) per cercare di migliorare. Mi permetto, con grande umiltà, di osservare 3 cose che secondo me in questo scatto non sono perfette:
1) i piedi tagliati. Un gran peccato...
2) per foto di sport, il tempo di 1/320 secondo me, è troppo al limite... Infatti c'è un po' di mosso anche sui volti (sulle altre parti del corpo, come gli arti, può anche non essere un problema perchè dona dinamismo).
3) avrei scattata a 2.8 in maniera da sfocare meglio lo sfondo (sempre pessimo nei palazzetti); in questo modo si guadagna anche in termini di stop e quindi rimane più spazio per accorciare i tempi (o se del caso abbassare gli iso).
Il tutto con spirito costruttivo ! Non sono nella posizione di insegnare nulla ... Diciamo che se la foto l'avessi fatta io, mi sarei mosso queste osservazioni...
Diego

avatarjunior
inviato il 16 Febbraio 2016 ore 16:11

Diego hai perfettamente ragione, e ora provo a darti qualche spiegazione. Per me è stata la prima esperienza di foto sportive con questo obiettivo; in passato avevo fotografato dei saggi di danza all'aperto e con il sigma 17-50 f2.8.
La sessione fotografica è nata anche a seguito di un post pubblicato qui in merito alla resa di questo obiettivo per sport indoor.
I combattimenti di karate sono molto rapidi e gli atleti lavorano a distanze maggiori e con tecniche più ampie rispetto al pugilato. In fase di scatto non mi sono minimamente accorto dei piedi tagliati e ormai non ci posso fare niente. Ho fotografato chiudendo un po' per evitare di avere foto troppo morbide, fattore che però apprezzo in caso di ritratto o paesaggio. Magari lasciando f3.2 avrei potuto alzare ancora gli iso?
Per lo sfondo questa volta mi ritengo fortunato, almeno non ci sono borse, protezioni e borracce abbandonate!
Nei prossimi giorni caricherò altre foto proprio con l'intento di scambiare opinioni e ricevere consigli come i tuoi.

avatarsenior
inviato il 14 Giugno 2016 ore 18:24

Ciao Zane _88, condivido il commento precedente, se posso, ti porto la mia piccolissima esperienza nella fotografia di eventi di kick boxe (disciplina che ho praticato per molti anni in gioventù).
Già 1/400 sarebbe un tempo lungo per bloccare l'azione, mi è capitato, appunto di scattare a dimostrazioni notturne all'aperto con illuminazione artificiale ed i migliori risultati li ho ottenuti da 1/640 a 1/800.
Non bisogna temere di alzare gli iso, pena foto mosse.
A mio gusto puramente personale, visti i piedi tagliati, farei un ulteriore ritaglio stringendo l'inquadratura appena sopra il ginocchio delle atlete.
Che ne pensi?

Un salutone.
Mauro


avatarsenior
inviato il 16 Maggio 2017 ore 14:06

Direi che le osservazioni ed i consigli di Diego e Mauro sono più che corretti;
Forse non concordo al 100% con Diego sul 3° punto, da 3.2 a 2.8 guadagni 1/3 di stop, non moltissimo,
non conosco il sigma 70-200 ma non credo che cambi moltissimo a livello di nitidezza tra 2.8 e 3.2,
a livello di tempi ogni sport richiede i suoi e ci vuole un pò di tempo per impostare il valore corretto;
detto questo a me lo scatto piace anche con il leggero micromosso ;-)
Ciao
Paki


17 Luglio 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)

Alcuni commenti possono essere stati tradotti automaticamente con Microsoft Translator.  Microsoft Translator



 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me